Rompi gli schemi e abbandona la certezze: solo così potrai riscoprirti

Fai la turista nella tua città, guarda la stessa situazione da un'altra prospettiva e smettila, almeno per un po', di programmare tutto

Tante, troppe volte ci sentiamo intrappolate nelle nostre abitudini, le stesse che abbiamo costruito con il tempo, e con fatica, con l’obiettivo di crearci la stabilità che andavamo cercando.

Abbiamo fissato degli obiettivi e li abbiamo raggiunti, giorno dopo giorno, fino ad arrivare al momento in cui tutti i tasselli sono stati messi al proprio posto. Le soddisfazioni personali e professionali sono state raggiunte e finalmente ci sentiamo al sicuro nella nostra quotidianità.

E allora perché tutta questa tranquillità sembra ci stia bloccando? Perché pur avendo tutto quello che volevamo ci sembra sempre ci manchi qualcosa? La verità è che forse, abbiamo fatto troppo. Abbiamo corso affannosamente in tondo, accompagnate da aspettative, progetti e programmi, dimenticando le cose di cui abbiamo davvero bisogno, ignorando la nostra essenza naturale e le esigenze che cambiano e mutano con il trascorrere del tempo.

Così arriva il giorno in cui ci sentiamo affaticate e annoiate da questa solida routine che ci appartiene. Quando questo accade, dobbiamo imparare a vivere all’insegna del nuovo, attraverso una rigenerazione mentale e fisica, in grado di farci accumulare nuove e inedite energie e che ci allontani dai soliti modi di fare, anche per poco tempo.

Impariamo allora a rompere gli schemi, proviamo per un determinato periodo di tempo a fare qualcosa di diverso, a cambiare il nostro stesso pensiero su una cosa, così da disinnescare quel pilota automatico che ogni giorno ci spinge a fare e a dire le stesse cose.

Esploriamo cose che conosciamo attraverso nuove prospettive, anche una giornata da turiste nella città che conosciamo può aiutarci in questo. Andiamo alla scoperta di luoghi che conosciamo prendendo strade mai percorse senza navigatore, proprio come se fossimo delle turiste all’avventura. E se è necessario, perdiamoci!

La vita non è solo programmi e progetti, abbiamo bisogno anche di concentrarci sulle piccole cose, vivere gli istanti per quelli che sono e ancora, intraprendere percorsi che non avevamo premeditato perché nulla è mai certo.

Alleniamoci quindi ad affrontare l’inaspettato, questo aiuterà la nostra anima a rigenerarsi e ci permetterà di affrontare imprevisti e svolte inattese. Perché la vita è sempre in divenire.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rompi gli schemi e abbandona la certezze: solo così potrai riscoprirt...