Quattro miti sull’attrazione che andrebbero sfatati subito

Esistono stereotipi sull'attrazione che dovremmo smascherare e demolire. Vediamo quattro cliché popolari assolutamente infondati e quindi inattendibili

Quali sono gli stereotipi sull’attrazione completamente inverosimili? Il primo cliché da sfatare è che gli uomini vogliono donne fisicamente perfette, magre e con il seno grosso. L’idea che tutti gli uomini preferiscono le donne esili è uno dei miti più perniciosi del nostro tempo in quanto può causare gravi problemi con il cibo, ad esempio anoressia e bulimia, nelle più giovani. Nella realtà, gli uomini che sono in cerca di sesso occasionale, di solito, privilegiano le donne magre; al contrario, coloro che sono interessati a relazioni impegnate vanno al di là dei chili di troppo. Lo stesso vale per gli uomini che amano i seni molto grandi.

L’idea di fondo è che esistono diversi tipi di uomini e diversi tipi di corpi femminili: tutte le forme e le dimensioni possono essere attraenti; l’importante è essere in buona salute e in pace con se stesse. Un ulteriore stereotipo sull’attrazione da demolire è quello per cui agli uomini piacciono le donne stupide. In molti, è vero, permane la percezione che le donne meno dotate intellettualmente siano più disponibili a livello sessuale. Una ricerca ha dimostrato, infatti, che gli uomini classificano come prede facili le donne ritenute poco intelligenti, immature, ubriache e promiscue. Si rimane, però, nell’ambito del sesso occasionale.

Quando gli uomini sono alla ricerca di una partner per una relazione a lungo termine tendono, invece, a scegliere una donna intelligente.
Un altro stereotipo sull’attrazione sostiene che gli uomini devono comportarsi da macho per fare conquiste. I ricercatori hanno scoperto che, in realtà, le donne sono attratte dai cattivi ragazzi per le avventure di una sera, ma non quando sono alla ricerca di un fidanzato. Per le relazioni sentimentali serie, la maggior parte delle donne preferisce tipi un po’ più femminili, con personalità gradevoli ed empatiche.

Un ultimo stereotipo sull’attrazione assolutamente da smascherare è che le donne si conquistano con il denaro. Storicamente, il comportamento degli uomini e delle donne è stato modellato dalla selezione naturale per massimizzare il successo riproduttivo ed il numero di figli che si possono avere. Le donne hanno, quindi, sempre preferito uomini in grado di fornire ciò di cui lei ed i bambini hanno bisogno. Ma al giorno d’oggi, almeno nel mondo occidentale, le cose stanno cambiando e molte donne sono economicamente indipendenti ed assolutamente in grado di mantenersi da sole.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quattro miti sull’attrazione che andrebbero sfatati subito