Quando è lui a perdere la voglia

Diventando padre il desiderio ha subìto un notevole calo

Gentile dottore,
sono diventato padre da 7 mesi di una bellissima bambina che adoro. E’ splendida e anche molto brava… per capirci è difficile che ci faccia passare una notte insonne!! Insomma, è un momento fantastico della mia vita, non fosse che ho perso la voglia di fare sesso con mia moglie. Cosa mi sta succedendo? La prego mi aiuti. Io la amo molto ma non sento più desiderio. Grazie dottore

Si è soliti credere che la perdita di desiderio sessuale in seguito alla nascita di un figlio sia ad appannaggio esclusivo della donna, mentre in realtà è un disagio che può caratterizzare anche il mondo maschile.

Nella pratica professionale ho lavorato con molti pazienti che erroneamente correlano la sfera sentimentale con quella sessuale chiedendomi come sia possibile amare una persona e non provare desiderio sessuale nei confronti della stessa. A volte però accade che i due fattori non vadano pari passo e che, nonostante la presenza di un sentimento genuino di amore, le cose non vadano altrettanto bene sotto le lenzuola.

Per quanto riguarda l’uomo diverse possono essere le cause di perdita o mancanza di desiderio in seguito all’essere divenuto padre.

La percezione di essere escluso dal rapporto simbiotico che naturalmente si crea tra il nascituro e la mamma può creare “distanza emotiva” e, di conseguenza sessuale tra i partner, il timore di poter essere rifiutato dalla partner che può vivere questo periodo con altre difficoltà psicologiche altrettanto complesse ed in grado di azzerare la sessualità di coppia.

C’è poi la potenziale difficoltà nel passaggio dal ruolo di compagno a quello di papà o, per meglio dire, nell’adattamento e nella gestione di più ruoli vecchi e nuovi.

Infine, anche se non è il suo caso (la sua bimba dorme benissimo), la mancanza di sonno, il potenziale stress, la mancanza di tempo e le nuove priorità della coppia spesso sono fattori determinanti per la perdita di desiderio nella coppia.

Se fossi in lei non mi preoccuperei particolarmente dato che sta vivendo un momento particolare, speciale e nuovo e, come tale, va “”rielaborato” con pazienza ed un po’ di tempo: le consiglio comunque di confrontarsi con sua moglie rassicurandola dei suoi sentimenti e non dimenticandovi che siete una coppia e in futuro dovrete trovare uno spazio ed un tempo solo per voi come coppia.

Quando è lui a perdere la voglia