Prendersi cura dei più vulnerabili ci rende umani

Stare al fianco delle persone che amiamo e che hanno bisogno di noi, ci mette in contatto con la nostra più profonda umanità. Parola della scienza

Siamo abituate a essere forti e indipendenti, a contare solo su noi stesse e a non chiedere aiuto, senza considerare che però siamo essere umani, e non robot. E come tali siamo vulnerabili. Lo siamo state quando eravamo bambine, e avevamo bisogno delle cure, dell'affetto e dell'attenzione dei nostri genitori, e lo saremmo più avanti, quando il peso dell'età ci farà sentire l'esigenza di avere al nostro fianco gli affetti più sinceri. E quando questo succederà, scopriremo tutta l'umanità che per natura ci appartiene.

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prendersi cura dei più vulnerabili ci rende umani