Porno: tutti lo guardano. L’importante è capire perché

Perché gli uomini guardano i film porno? Secondo recenti ricerche, pare che alla base di questa ossessione per i film a luci rosse ci sia un gruppo di neuroni

Perché si guardano i film porno? Stando a quanto emerso dalle ultime statistiche, non sono solo gli adolescenti a guardare questa tipologia di film, ma anche gli uomini in età adulta, fidanzati e padri di famiglia, anche di una certa età. I film e i video porno sono in grado di alimentare le fantasie sessuali e le trasgressioni che solitamente non vengono soddisfatte all’interno del rapporto di coppia con le mogli e le fidanzate. La maggior parte delle donne si chiede se il fatto che un uomo guardi questo genere di film non rappresenti, oltre che una trasgressione, anche un disturbo sessuale.

A dare una risposta su questo argomento, è stato uno studio condotto dall’Università de Picardie Jules Verne di Amiens, dal quale è emerso che gli uomini tendono a guardare i film porno perché sono spinti dall’eccitazione sessuale causata dai neuroni specchio. I neuroni specchio sono delle cellule nervose che vengono attivate dal cervello quando due persone effettuano un’azione, come ad esempio fare sesso. Dalla ricerca è emerso che durante l’eccitazione che si prova guardando un film porno, si accende una zona specifica del cervello, situata nell’area di Broca, dove si trovano anche questi neuroni.

Spesso ci si domanda perché un uomo che abbia una bella ragazza al suo fianco provi un’eccitazione sessuale nel guardare un’altra donna, seppur meno sensuale della sua attuale compagna. Stando ai risultati emersi da questo studio, per l’uomo, il fatto di voler guardare i film porno, sta alla base di un meccanismo che porta all’eccitazione di avere un nuovo corpo con cui soddisfarsi. Inoltre, è emerso che l’uomo può provare una certa eccitazione ed essere stimolato anche al solo fatto di guardare una donna, senza possederla.

Secondo i ricercatori, se un uomo viene sottoposto continuamente a degli stimoli sessuali, potrebbero verificarsi due conseguenze: un’eccitazione continua o l’impotenza. Inoltre, secondo un’indagine condotta a campione, è emerso che la maggior parte degli uomini trascorre almeno 40 minuti ogni settimana a visionare film porno. Lo studio è stato condotto dalla Concordia University ed è stato pubblicato sul Journal of Sexual Medicine; dall’indagine è emerso che questa tipologia di film può provocare una dipendenza molto seria e incontrollata. Infatti, coloro che tendono a guardare spesso film a luci rosse, hanno un desiderio sessuale più elevato rispetto agli altri uomini.

Porno: tutti lo guardano. L’importante è capire perché