Phubber: sintomi e rimedi per la dipendenza da telefonino

Phubber e dipendenza da smartphone? Alla scoperta delle ragioni per cui la maggior parte di alcuni individui non riesce più a staccarsi dal mattoncino tecnologico

Phubber: la dipendenza da smartphone viene ormai categorizzata attraverso questo termine, il quale prende origine da “phone” e “snubber”, indicando il tipico atteggiamento di snobbare gli amici o le persone più care per stare incollati al proprio cellulare. Un gruppo di ricercatori ha voluto andare a fondo a questa nuova tendenza per comprendere perchè le persone siano sempre più dipendenti da smartphone.

La ricerca determina tre aspetti fondamentali che creano questo forte legame con la tecnologia. Dai risultati emersi da 251 individui di età compresa tra i 18-66 anni è venuto fuori come alla base vi sia la forte dipendenza da internet, uno scarso autocontrollo e il timore di sentirsi persi. Quando si parla di pubbher ci si riferisce precisamente ai soggetti che sviluppano una dipendenza talmente forte da non riuscire più a staccarsi dal proprio smartphone nemmeno per pochi istanti, tanto che il cellulare sembra diventare una protesi della mano.

Quando questa abitudine diventa una vera e propria routine, accade che queste persone arrivino a snobbare quotidianamente amici o parenti per utilizzare il telefonino, talvolta senza neanche rendersi conto del loro atteggiamento ossessivo. La mente e l’attenzione vanno costantemente a focalizzarsi sull’accessorio elettronico, ignorando dunque qualsiasi situazione circostante. Ormai la maggior parte della popolazione mondiale possiede uno smartphone. Di conseguenza è raro ritrovarsi durante una serata con amici o una cena fuori senza che venga sfoggiato questo immancabile dispositivo mobile. Secondo uno studio dell’Università di Kent il fenomeno phubber, ovvero la dipendenza da smartphone eccessiva, sta aumentando sempre di più. Quante volte capita infatti di imbattersi in individui molto giovani (o anche bambini) completamente assorti nell’utilizzo del cellulare?

I motivi scatenanti di queste manifestazioni, oltre ad essere causate da una forte dipendenza dal mondo del web, trovano dunque un riscontro molto intrinseco nella loro identità. A confermarlo è il professor Douglas, il quale ha voluto mettere in risalto un aspetto molto importante, ovvero che lo sviluppo di questi comportamenti sta avendo un impatto molto significativo a livello internazionale, poiché ormai gli smartphone cambiano la vita delle persone. Non è da sottovalutare che a lungo andare questo fenomeno potrebbe incidere fortemente su molteplici aspetti della vita sociale.

Phubber: sintomi e rimedi per la dipendenza da telefonino