Perché gli uomini tradiscono?

Il tradimento porta spesso alla fine di un rapporto. Scopriamo insieme chi nella coppia è più propenso a tradire e quali sono le cause principali che lo spingono

Le donne, dopo aver scoperto il tradimento del proprio partner, con il passare del tempo, incomincino a disprezzarli. Le statistiche ci dimostrano che gli uomini tradiscono di più le loro coniugi rispetto alle donne. Tutto ciò porta a un aumento anche dei divorzi. Tendenzialmente pare davvero che le donne siano più brave a relazionarsi, a gestire la loro vita e le loro passioni a differenza degli uomini. Infatti il ragazzo medio difficilmente capisce come maturare un buon rapporto basato su amore e fedeltà. Gli uomini si nascondono spesso dietro il fatto di non sapersi relazionare, ma ormai è diventata quasi una scusa, e anche le donne devono collaborare in questo, perché disprezzare l’uomo per la sua attitudine a tradire, non aiuta la situazione.

Negli anni si è provato a cercare una causa del tradimento dell’uomo, del perché è schiavo delle sue passioni e non riesce a controllarle al punto di arrivare anche a tradire la fiducia di persone veramente importanti nella sua vita. Secondo alcuni studi, non è l’ignoranza che porta al tradimento, anzi nella maggior parte dei casi, i traditori sono proprio persone molto intelligenti e spesso anche i più ricchi. Infatti i motivi che portano all’infedeltà non riguardano la propria metà, alle volte, non è neppure una mancanza di amore ma è solo una questione di egoismo poiché si vogliono provare nuove esperienze.

Una delle cause primarie di un tradimento è la nozione di ”autostima” che viene confusa dall’uomo con il fatto stesso di mettersi alla prova, infatti negli anni si è maturata l’idea che l’uomo si giudica dalle donne che ha e che ha avuto, tant’è vero che l’uomo quando tradisce lo fa anche per mettere alla prova se stesso, vedere se è ancora attraente e se ancora è capace di conquistare. Una ulteriore causa di infedeltà è la convinzione dell’uomo di esser trascurato dalla propria partner, e questo, nella loro mente giustifica il fatto di andare a cercare nuove donne altrove.

Fondamentalmente l’uomo tradisce anche perché è spinto da una forza innata, quasi come fosse schiavo dei suoi ormoni, e perché ama talmente il sesso da far del male alla persona più importante della sua vita. Di motivi ce ne sono veramente tanti, in alcuni casi non si ha il coraggio di ammettere una storia ormai finita da tempo e si finisce con il ferirsi vicendevolmente. L’uomo, questa sua tendenza la potrebbe risolvere, ma non da solo, deve essere aiutato dalla propria partner, che potrebbe cercare di prevenire il tradimento. In molte si chiederanno come. In alcuni casi, semplicemente cercando di essere presenti con il proprio uomo. In altre circostanze purtroppo non sarà possibile fare nulla poiché non dipenderà dalla volontà di nessuno se non da quella dell’uomo stesso.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché gli uomini tradiscono?