Perché gli uomini hanno bisogno di sentirsi necessari

Gli uomini desiderano sentirsi utili? Alla scoperta delle esigenze e delle necessità più profonde per comprendere al meglio il mondo maschile

Sentirsi utili è per gli uomini una delle esigenze primarie. Ebbene sì, non sono solo le donne ad avere numerose necessità, ma anche gli uomini hanno le loro piccole debolezze, soprattutto all’interno del matrimonio. Si tratta di un lato della personalità che spesso tendono a reprimere perché non hanno ancora stabilito qual è il loro ruolo. Per far sì che un uomo si senta utile, deve prima di tutto sentirsi desiderato. In realtà, tantissimi uomini della società odierna sentono il bisogno di mostrarsi utili perché di base non riescono nemmeno ad immaginare di poter essere desiderati.

Gli uomini possono sentirsi necessari in vari modi che rispecchiano prevalentemente dei ruoli tradizionali. In primis vi è l’uomo che deve occuparsi economicamente della famiglia e portare il pane a casa. Poi vi è la classica figura dell’uomo coraggioso che ha lo scopo di trasmettere un forte senso di protezione. Per non parlare degli uomini casalinghi, che devono essere in grado di aggiustare tutto. Poi c’è anche l’uomo che deve trovare una soluzione a tutti i problemi. E per finire non si può non citare il classico stereotipo del macho.

Dunque l’aspetto che accomuna tutte queste figure maschili nella nostra cultura ha lo scopo di essere profittevole. A tal proposito accade che il bisogno degli uomini di sentirsi utili si trasforma in un tormento esistenziale e profondo. Basta pensare agli uomini pensionati che non svolgono più una mansione e dunque non portano più lo stipendio a casa. Di conseguenza la maggior parte di queste persone viene sopraffatta da un sensazione di vuoto, perdono il valore che avevano dato alla loro esistenza e si sentono quasi in colpa perché non c’è più bisogno di loro in alcune funzioni ben precise. Molti di questi individui tendono a dedicarsi a nuovi hobby al fine di ritrovare quel senso perduto ma importante per la loro vita.

Purtroppo in altri casi c’è chi si lascia prendere dallo sconforto. Molti affermano che a provocare questa crisi nel cervello degli uomini è l’occupazione femminile che sta aumentando di giorno in giorno rispetto a quella maschile, la quale invece sta perdendo colpi. Tutto ciò abbatte un immaginario passato dove gli uomini erano degli eroi e dominavano il mondo. Ad influire è anche l’aspetto economico, poiché al giorno d’oggi moltissime donne sono riuscite a farsi strada da sole e dunque la figura maschile, indispensabile per il sostentamento, ha perso sempre più valore.

Perché gli uomini hanno bisogno di sentirsi necessari