L’udito selettivo esiste, ed è utilizzato dal tuo compagno per ignorarti

Lo conferma la scienza (e anche la nostra esperienza): gli uomini non ci ascoltano

Quante volte vi sarà capitato di parlare con il vostro partner e avere la sensazione che lui non vi stesse ascoltando? Il vostro sentore era più che lecito. Secondo la scienza, infatti, gli uomini ignorano quello che diciamo per 388 volte l’anno.

Che si tratti di una discussione o di un ragionamento importante, magari proprio sul futuro della coppia, quella sensazione che abbiamo, che lui non ci stia davvero ascoltando e che spesso ci fa soffrire è confermata dalla scienza (e anche dai loro atteggiamenti).

Questo comportamento, tipico maschile, spesso ci fa sentire frustrate e non comprese perché dall’altra parte troviamo un muro, una persona che non ci ascolta e ignora i problemi dei quali vorremmo discutere.

Tuttavia questo comportamento così fastidioso all’interno della coppia, da parte degli uomini, sembra davvero non essere una novità. Una ricerca ha voluto approfondire il fenomeno portando alla luce la questione dell’udito selettivo.

Lo studio condotto dai ricercatori dello Scrivens Hearing Care ha confermato che tre quarti degli uomini impegnati in una relazione, anche in quelle più felici, tende a utilizzare l’udito selettivo.

Secondo la ricerca, nel corso di un anno, gli uomini non ascoltano ciò che sta dicendo la propria compagna per ben 388 volte. Anche le donne lo fanno, ma in maniera minore: la controparte femminile si affida all’udito selettivo solo 339 volte.

I fattori che spingono un partner a non ascoltare sono diversi, primo fra tutti la pigrizia. Una buona percentuale di persone però ha ammesso che la difficoltà nell’ascolto sta anche nella comprensione vera e propria di quello che dice il partner.

Non è raro, infatti, che durante una discussione una persona si ritrovi a borbottare e per il 47% degli intervistati, la difficoltà nasce proprio nel cercare di capire cosa stia dicendo l’altro. La soluzione? Piuttosto che impegnarsi, meglio non ascoltare.

E poi c’è un’altra causa, la più importante ma quella più ignorata: la perdita di udito. Facendoci caso in effetti, più passa il tempo e più ci sembra che i nostri partner non ci ascoltino. La verità, però, potrebbe essere più grave di quello che immaginiamo.

In effetti, la ricerca ha dimostrato che molte volte l’udito selettivo può essere il segnale della perdita dell’udito. Meglio quindi accertarci di quello che accade prima di accusare il partner di non ascoltarci.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’udito selettivo esiste, ed è utilizzato dal tuo compagno per&nbsp...