Narcisismo di coppia: ecco perché dovresti stare molto attenta

Una relazione con un narcisista ha solo un epilogo, e non ti piacerà

In molte pensano che sia solo il tradimento quel fattore che spinge a chiudere una relazione, ma la verità è che l’amore è fatto di tante altre piccole e meravigliose cose che bisogna sempre preservare.

Perché un sentimento così forte, quale è l’amore, richiede cura e attenzioni, rispetto e reciprocità, gentilezza e protezione.

Ecco perché, quando all’interno della coppia iniziano a fare capolino la manipolazione, il sabotaggio emotivo e i giochi di potere, non si può più parlare d’amore. Il narcisismo, in questo caso, diventa una piaga per il rapporto e per le persone che lo vivono e può distruggere il cuore, anche più di un tradimento.

Il narcisismo in una relazione è tossico e dannoso perché genera sentimenti di angoscia e di paura che colpiscono soprattutto le persone più sensibili ed empatiche. Sembra proprio che queste, infatti, siano le prede migliori per i narcisisti patologici che conquistano le loro vittime con fascino e tenacia per poi fare uscire il loro vero carattere.

Questi rapporti non conoscono un epilogo diverso da quello fatto di sofferenza e annullamento perché l’amore vissuto perde la sua genuinità. Il sentimento, infatti, è vissuto come una corda da stringere sempre più forte attorno al partner, fino a perdere la totale autonomia.

A volte capita che il narcisismo si manifesti in entrambi i protagonisti della coppia, e una relazione che ha questi presupposti non può che precipitare con disastrose conseguenze. Perché il concetto di complicità, ascolto e rispetto non esiste e gli unici bisogni sono quelli individuali. In queste relazioni non ci sono carnefici, ma solo vittime.

Al contrario, invece, quando è solo una persona nella coppia a sfoggiare il suo ego narcisistico, le conseguenze sul partner sono terribili. Chi subisce l’influenza di questo culto innaturale di se stessi, a volte patologico, può reagire, fuggendo via, oppure scegliere di restare accanto alla persona amata.

Quando questo accade però il rischio di perdere l’autostima e persino l’identità è più alto che mai. Si resta intrappolati in una relazione dove l’unico obiettivo è compiacere il partner, ammirarlo per quello che è e per quello che fa, soddisfare ogni sua esigenza, ma alle nostre chi ci pensa?

Per stabilizzare e rafforzare la sua immagine, il narcisista ha bisogno di qualcuno che lo faccia per lui, una vera e propria manipolazione emotiva che porta all’annullamento. Vale davvero la pena vivere una relazione così?

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Narcisismo di coppia: ecco perché dovresti stare molto attenta