Matrimonio, come cambia la personalità di lei e di lui

Il matrimonio cambia la personalità, lo svela una ricerca scientifica sui novelli sposi

“Dopo il matrimonio sei cambiato/a!”: quante volte abbiamo sentito pronunciare questa frase durante una litigata fra marito e moglie. Eppure, secondo la scienza, tutto questo sarebbe vero.

Le ultime ricerche scientifiche infatti dimostrano che le nozze modificano davvero la personalità di lui e di lei. Secondo i ricercatori dell’Università della Georgia, il matrimonio rappresenta un vero e proprio spartiacque nella vita di una persona: segnando un prima e un dopo. Cambia non solo il modo di approcciarsi alla vita, ma anche quello di interagire con gli altri e con il partner. 

“Nel loro insieme – hanno spiegato gli esperti – queste scoperte indicano che le personalità dei coniugi appena sposati subiscono cambiamenti significativi durante i primi anni e questi cambiamenti sono associati anche a quelli nella soddisfazione coniugale”. Lo studio, pubblicato sulla rivista Developmental Psychology, dà ragione a tutti i partner che, anni dopo il matrimonio, accusano il marito (o la moglie) di essere cambiato. A quanto pare infatti le nozze hanno il potere, soprattutto nei primi anni, di modificare la nostra personalità.

Lo studio ha coinvolto 169 novelli sposi che sono stati seguiti nei primi 18 mesi di convivenza dopo il sì. Il loro comportamento è stato valutato in tre fasi diverse, che hanno consentito di evidenziarne la personalità a partire dalla situazione iniziale sino ai cambiamenti successivi. I risultati non sono legati, come hanno spiegato gli esperti, né all’età, né tantomeno alla durata della relazione, ma principalmente al fatto di essersi sposati.

Le donne diventano meno ansiose e nevrotiche, ma hanno anche una minore disponibilità ad interessarsi delle questioni altrui, gli uomini invece appaiono molto più coscienziosi e pronti a prendersi le proprie responsabilità. In quest’ultimi diminuisce la voglia di aprirsi agli altri e l’estroversione. Sia marito che moglie mostrano una minore gradevolezza nei confronti dell’altro, che si manifesta sotto forma di calorosità, gentilezza e comprensione.

Matrimonio, come cambia la personalità di lei e di lui