Le ragioni per cui dovremmo coccolarci l’un l’altro e perché fa bene

Coccolarsi può avere risvolti positivi per la salute, poiché grazie a dei semplici gesti è possibile sentirsi rigenerati e rassicurati

Coccolarsi fa sicuramente piacere a chiunque, ma spesso a causa della routine quotidiana si sottovalutano questi piccoli aspetti che possono apportare numerosi benefici per il benessere mentale e fisico. Perché si amano tanto le coccole? Probabilmente perché si sviluppano delle vere e proprie virtù quando si ha qualcuno accanto. Ad esempio le carezze creano intesa in una coppia e migliorano l’intimità. Innanzitutto bisogna tener presente che il contatto fisico può essere un perfetto toccasana per la salute. Toccare, infatti, stimola l’ossitocina e fa sentire il soggetto al sicuro.

L’ossitocina viene definita “l’ormone dell’amore” e potrebbe rivelarsi utile conoscere i suoi effetti sulle specie animali. L’ossitocina ad esempio si sviluppa in una gazzella quando si sente al sicuro con la propria mandria oppure quando un babbuino si prende cura del pelo di un compagno di branco. Si tratta di una sorta di premio fornito dalla selezione naturale al cervello per favorire la gradevole sensazione dell’ossitocina nel momento in cui si genera il senso di fiducia sociale. Allo stesso tempo questo effetto favorisce un sonno sereno proprio come dei neonati.

L’ossitocina trasmette al cervello un segnale ben preciso, ovvero quello di abbassare la guardia e di sentirsi rasserenati. Il cervello di un mammifero non ha quindi più bisogno di stare in difensiva grazie alla sicurezza trasmessa dalla presenza di un branco o di un compagno e dunque non vi è più la necessità di una vigilanza costante. Questo ormone è inoltre responsabile dell’attaccamento tra la madre ed il nascituro durante il parto. Più si sviluppa e più subentra lo stimolo di coccolarsi e si va alla ricerca del contatto fisico. Il cervello, infatti, tende ad essere molto più vulnerabile quando gode della sicurezza dei legami sociali o affettivi.

In aggiunta, coccolarsi non solo può favorire tutti questi benefici al cervello, ma allo stesso tempo aumenta la fiducia nel prossimo attraverso piccole azioni che vi faranno sentire meglio ogni giorno. Le coccole e la fiducia vanno, infatti, di pari passo in natura, poiché per instaurare un contatto fisico si ha la consapevolezza che il proprio compagno non potrà mai fare del male. Il cervello si evolve dunque per sostenere il senso di sopravvivenza. Pertanto sono proprio le esperienze a favorire e sviluppare la fiducia verso il prossimo.

Le ragioni per cui dovremmo coccolarci l’un l’altro e perc...