Poliamore a Le Iene, addio alla monogamia: ecco cos’è. E la gelosia?

La monogamia non va più di moda. Nememno in un paese di stampo cattolico come l’Italia. Ed ecco affacciarsi nel nostro contesto sociale la poligamia, modernamente ribattezzata Poliamore. In sintesi: un rapporto amoroso fra più di due componenti.

Il fenomeno è talmente sviluppato che se ne sono occupate anche Le Iene nel loro Show, intervistando tre 26enni (un ragazzo e una ragazza sposati e un terzo componente del triangolo, di cui lei è ugualmente innamorata e con cui ha rapporti sessuali regolari) che convivono in un rapporto, appunto,poliamoroso. I tre hanno spiegato che il poliamore è un movimento diffuso in tutto il mondo, soprattutto in America, dove i "poliamanti" sono più di 500.000.

I tre sono aperti a qualsiasi nuova esperienza (esclusa l’omosessualità) quindi il triangolo potrebbe trasformarsi in una convivenza formata da ancora più persone. Insomma, un rapporto libero e aperto, senza gelosie fra le varie parti in causa.

Inaspettatamente, una comunità poliamorosa in Italia esiste già. Ne è nato un sito dedicato al poliamore, poliamore.org, dove si legge: "Noi pensiamo che i modelli culturali che attualmente informano e dominano il nostro modo di pensare l’amore e le relazioni non rendano adeguatamente conto della varietà e della ricchezza dell’esperienza reale".

Si legge ancora sul sito che "quello che dagli Stati Uniti va definendosi intorno al concetto di poliamore (polyamory) a partire più o meno dalla fine degli anni Ottanta non è propriamente un movimento, né in senso stretto una filosofia, ma piuttosto un’insurrezione: contro stereotipi che non rispecchiano la realtà, modelli che impongono sacrifici insensati, moralismi che sviliscono l’etica, pedagogie che non insegnano il valore delle emozioni".

Insomma, poliamore è vivere senza segreti e consensualmente relazioni sentimentali con più di una persona; ma è anche, semplicemente, vivere le relazioni con la consapevolezza che l’amore, il sesso e i legami affettivi possono svilupparsi secondo modalità diverse da quelle che ci hanno insegnato a considerare "sane", "giuste", "normali" o "socialmente accettabili".

 

 
    

Poliamore a Le Iene, addio alla monogamia: ecco cos’è. E la&nbs...