Impariamo a ridere come bambini. Ne guadagneremo in salute

Ridere in salute? Ebbene sì, il sorriso non è soltanto un inutile spreco di energia, ma permette di apportare numerosi vantaggi per il benessere dell'organismo

Ridere in salute è possibile nel vero senso della parola. Dietro questo gesto spontaneo si celano infatti numerosi privilegi in grado di migliorare il proprio stato psicofisico. Ridere aiuta a vivere meglio e non è soltanto una semplice perdita di tempo come si è soliti credere. Ma col trascorrere degli anni questo fenomeno tende a verificarsi sempre di meno. Basti notare che a soli sei anni si ride in media 300 volte al giorno. Andando avanti col tempo e dunque intorno all’età di 14 anni le risate diminuiscono e si ride circa 160 volte al giorno.

Per non parlare infine dell’età adulta, ovvero dai 25 anni in su in cui si registra una media di sole 17 risate durante tutto l’arco della giornata. Un netto cambiamento dunque mette in risalto come questo aspetto tende a diminuire con il passare dell’età. Perchè questo accade e soprattutto quali sono le cause scatenanti che tendono a far ridere sempre di meno? Probabilmente a causa di impegni quotidiani, fallimenti e disoccupazione gli adulti perdono totalmente il piacere di sorridere. Ma nonostante ciò la risata resta un aspetto istintivo nella natura umana.

Da ciò emerge che i più piccoli tendono a ridere ben 17 volte in più rispetto un adulto. D’altronde si tratta di un fenomeno piuttosto contagioso, infatti basta poco per verificare che a volte delle persone che sorridono inducono un maggior numero quotidiano di attacchi di risa agli individui che si trovano intorno. Non solo, gli effetti benefici della risata apportano molteplici vantaggi per la salute. Innanzitutto quando si ride la circolazione sanguigna produce circa il 12% di ossigeno in più e allo stesso tempo aumentano i livelli di glucosio, fondamentale per l’energia psicofisica.

In aggiunta, il sorriso può apportare il 15% in più di velocità alle funzioni celebrali e automaticamente anche lo stress viene ridotto del 18%. I sorrisi aiutano ad iniziare bene la giornata e rafforzano il funzionamento dei muscoli addominali. Pertanto si facilita il processo digestivo, apportando notevoli miglioramenti anche alla respirazione. Ridere in salute non è soltanto un paradosso, poiché attraverso la risata il sistema immunitario produce una maggiore quantità di dopamina, ovvero l’ormone del piacere e migliora la frequenza cardiaca.

Impariamo a ridere come bambini. Ne guadagneremo in salute