I quattro passi per chiedere il perdono di chi ami

Chiedere perdono? Se avete commesso uno sbaglio nei confronti di una persona cara, ecco dei consigli utili per chiedere scusa nel migliore dei modi

Chiedere perdono non è sempre facile come può sembrare. Si tratta infatti di un’azione piuttosto delicata, poiché la persona ferita potrebbe manifestare ancora molta rabbia e rancore. Gestire una situazione di tensione è piuttosto complicato, ma talvolta è indispensabile mettere da parte l’orgoglio e fare il primo passo verso la persona cara. Chiedere perdono inoltre è anche sinonimo di coraggio, poiché questa azione comporta automaticamente maggiore vulnerabilità. Non si ha il controllo della risposta dell’altra persona e dunque il rischio di essere respinti è piuttosto alto.

Le scuse potrebbero non essere accettate e quindi potrebbe rivelarsi uno sforzo inutile. Ma questo piccolo atto di amore potrebbe anche aiutare a ricostruire un rapporto basato sulla fiducia. D’altronde tutti possono commettere degli errori di tanto in tanto. Pertanto è di buon auspicio conoscere a fondo 4 modi utili per chiedere perdono in maniera del tutto veritiera. Innanzitutto bisogna esprimere la massima comprensione per quanto riguarda l’errore compiuto. È indispensabile quindi mostrarsi pentiti del dolore causato alla persona amica.

In secondo luogo non bisogna vergognarsi di esprimere l’insidioso senso di rimorso, poiché è un’opportunità per mettersi nei panni dell’altra persona e mostrare empatia per la sua sofferenza. Nel momento in cui si compie questo passo, è fondamentale mostrarsi sinceri ed onesti, evitando di chiedere perdono con un secondo fine. Non bisogna mai chiedere scusa facendo leva sui problemi del rapporto come giustificazione dell’accaduto, poiché in questo modo l’azione non risulterebbe più genuina. A questo punto bisogna esprimere alla persona ferita tutte le buone intenzioni che si vogliono mettere in atto per ripristinare il rapporto.

Provate a chiedere all’individuo in questione quello che lui o lei vorrebbe da voi. Sentirsi ascoltato potrebbe essere sinonimo di una profonda guarigione. Infine occorre dare la massima sicurezza alla persona cara e promettere che non si verificherà mai più un simile comportamento. Attenzione però, poiché la situazione potrebbe sfuggirvi di mano. Per chiedere scusa nel modo migliore bisogna evitare promesse eccessive che non è possibile mantenere. Mostrarsi dunque naturali e realistici è la chiave per il ricongiungimento.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I quattro passi per chiedere il perdono di chi ami