I 5 consigli da ignorare se hai appena rotto con qualcuno

I consigli dopo una relazione finita potrebbero far rilassare le persone, facendole sentire più libere. Ecco i consigli da non ascoltare

I consigli dopo una relazione finita potrebbero essere sia positivi, che negativi. In particolare, stando a quanto riportano alcuni psicologi statunitensi, ci sono 5 consigli molto popolari a cui non prestare attenzione. Il primo tra i peggiori consigli dopo una relazione finita è sicuramente quello di muoversi per trovare un altro partner. Da un certo punto di vista questo potrebbe sembrare logico: per dimenticare una persona, bisogna trovare un’altra e passare su quel che è successo con l’anima libera. Alla lunga andare, però, tale suggerimento può portare le persone a prendere una relazione sentimentale troppo leggermente.

Come conseguenza si abbandoneranno troppi partner in un modo troppo frettoloso, il che porterà alla solitudine, oppure alla sofferenza. Il cervello e il corpo devono prendersi del tempo per rendersi coscienti della perdita. Un altro dei peggiori consigli dopo una relazione finita, è quello di non pensarci, di non piangere e di non sentirsi male. In verità, l’esatto da fare sarebbe l’opposto. Per capire la perdita bisogna sentirla, sia attraverso il cuore, che con la mente. La vita è fatta così: se ci si lega emozionalmente a qualcuno, si soffre quando lo si perde. E se succedesse il contrario sarebbe anormale.

Il terzo dei peggiori consigli dopo una relazione finita è: non contattare il/la tuo/a ex. È uno dei suggerimenti più diffusi e anche maggiormente sbagliati. Fare dei passi indietro, chiamare la persona amata e parlare dei problemi può essere un ottimo modo non solo per restare a galla, ma persino per avere una possibilità di chiarire il tutto. E spesso, si consiglia di non chiamare l’ex, perché, a detta di molti, lui/lei non ha amato realmente e si è trattato solo di una cotta temporanea. Si tratta, però, di un errore, perché nessuno sa davvero quali emozioni ci sono nel cuore dell’altra persona.

Forse nemmeno lei stessa lo sa. Inoltre, sentirsi dire che la persona con cui ci si è lasciati non ci ha mai amato realmente, potrebbe provocare in noi dell’ulteriore dolore, facendoci ancor più cadere nel baratro della tristezza. Bisogna per questo ignorare un consiglio del genere: spesso si tratta solo di una menzogna. Infine, l’ultimo dei consigli da dover ignorare è quello di perdonare il proprio ex. Il motivo è semplice: il perdono è un qualcosa di molto complesso, che va ad aggiungersi a uno stato d’animo già abbastanza appesantito. In questi casi è meglio non aggiungere altri sassi nella scarpa di una persona che già di suo sta male.

I 5 consigli da ignorare se hai appena rotto con qualcuno