La guarigione attraverso i ricordi

Così il passato ti strapperà un sorriso e ti salverà la vita

Al di là del tempo, di ogni ostacolo e dolore provato, ci siamo noi e il nostro vissuto. Questa sfera, così intima e personale, quella emozionale, è una delle risorse più preziose che abbiamo, dalla quale dovremmo attingere nei momenti di confusione, di perdizione o di smarrimento.

Tutto quello che siamo, lo concretizziamo con le esperienze e la nostra storia, per questo i ricordi sono la cosa a noi più cara, sono proprio loro che possono essere utilizzati per intraprendere un percorso di guarigione.

Combinare passato e presente attraverso ricordi e emozioni, aiuta le persone a entrare in contatto con la propria realtà, a rafforzare l’identità e la percezione della vita con il recupero e l’affronto di problemi irrisolti.

Quasi come se fosse un’anamnesi, quella dell’utilizzo dei ricordi, viene utilizzata dagli psicologi come una terapia che illumina le persone sul significato della vita, partendo proprio dalle emozioni e dalle storie personali. La terapia della reminiscenza è utilizzata soprattutto in gerontologia e per i malati di Alzheimer, la sfida è quella di preservare la salute mentale e nobilitare tutta la personale esistenza.

Soprattutto nel caso delle persone adulte, sopraffatte dalla solitudine e dall’insoddisfazione generale per la vita, gli esercizi di reminiscenza possono diventare una risorsa, utile e efficace, per rivedere la propria vita e per adattarsi al ciclo dell’esistenza.

La terapia di reminiscenza rafforza l’identità delle persone, soprattutto quelle con difficoltà cognitive, le aiuta a gestire i conflitti passati, riduce l’ansia e migliora l’autostima. Ma cosa ancora più importante, consente l’adattamento al presente.

I ricordi, in questo caso, diventano consapevolezza delle esperienze passate e dei problemi irrisolti, è l’obiettivo è quello di metterli in prospettiva e dare loro un significato tutto nuovo. E a pensarci, questa è una cosa che facciamo spesso durante la nostra vita: guardiamo indietro, per capire come andare avanti, facciamo pace con il passato per affrontare il presente, attingiamo dalle esperienze personali per fortificarci ed essere migliori.

I ricordi hanno davvero un importante potere di guarigione, ci permettono di risolvere conflitti personali e raggiungere la pace interiore, rafforzando la nostra vera identità. E questo, non dovremmo dimenticarlo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La guarigione attraverso i ricordi