Gli uomini intelligenti preferiscono il seno piccolo. #lodicelascienza

Seno piccolo o seno grande? Uno studio dimostrerebbe che gli uomini più intelligenti, anche se attratti da quello grande, sceglierebbero un seno piccolo

Gli uomini intelligenti preferiscono il seno piccolo e non, come molti credono, un seno generoso e prorompente. L’ idea che un seno abbondante sia sinonimo di bellezza e fonte di seduzione nasce anche dal fatto che molte delle icone della bellezza mediterranea siano donne dal seno generoso come  Monica Bellucci , la Cuccinotta o la Loren. Tutto questo è stato però smentito dalla scienza che dice esattamente il contrario, ovvero l’uomo intelligente preferisce donne dal seno piccolo e dai fianchi abbondanti.

Secondo uno studio condotto sul comportamento maschile verso il gentil sesso, si è scoperto che gli uomini intelligenti preferiscono di gran lunga un seno piccolo, quello che come si dice, sta in una coppa di champagne e veste una taglia I o II. Questa teoria non sarebbe frutto di un’invenzione per rilanciare le taglie piccole ma, avrebbe una vera e propria spiegazione scientifica che mostra come un seno piccolo, a differenza di uno abbondante, presenti una serie di caratteristiche come l’eleganza, la genuinità, la non volgarità e la maggiore conservazione nel tempo. Caratteristiche che mancherebbero in un seno abbondante, e che l’uomo con un più elevato quoziente intellettivo ha individuato.

Analizzando la scelta dell’uomo intelligente si nota che il seno piccolo è più elegante e meno “invadente” rispetto ad seno abbondante. Pensate ad una donna che indossi un abito con un ampia scollatura, dove con molta probabilità un seno piccolo non rischia di saltar fuori e rimane ben fermo al suo posto.
Oppure pensate ad un seno mostrato liberamente in pubblico, al mare o in una campagna pubblicitaria. Se il seno in questione fosse davvero troppo abbondante potrebbe creare scalpore o imbarazzo, al contrario nel caso in cui ad essere mostrato fosse un seno piccolo.

Al riguardo basti pensare alla campagna pubblicitaria che vede come testimonial la cantante Miley Cyrus che, pur mostrando il seno non appare assolutamente volgare. Infine, un seno piccolo ha dalla sua parte il fattore tempo ovvero il fatto che con il passare degli anni, a differenza di quanto accade ad un decolleté grande (esclusi quelli rifatti), non cede al peso di gravità e quindi, non subisce quell’antiestetico abbassamento dovuto a perdita di elasticità. Tutto questo gioca a favore del seno piccolo tuttavia nella realtà resta il fatto come una donna possa piacere, o meno, indipendentemente dalla taglia del reggiseno.

Gli uomini intelligenti preferiscono il seno piccolo. #lodicelascienza