Non è sempre vero che gli uomini non cambiano: siamo noi a non vedere

Succede che scegliamo consapevolmente di restare al fianco di qualcuno che non ci ha promesso niente. E ci illudiamo, speriamo e aspettiamo all'infinito che le cose possono cambiare

"Gli uomini non cambiano", cantava l'indimenticabile Mia Martini e noi con lei, quando tra cento lacrime e infiniti perché ci ritrovavamo sole e abbandonate, costrette a raccogliere quel che restava di un cuore fatto in mille pezzi proprio da chi aveva giurato di proteggerlo per l'eternità. Ma allora è vero che gli uomini non cambiano?

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Non è sempre vero che gli uomini non cambiano: siamo noi a non vedere