Le frasi tipiche degli uomini quando sono stanchi di una relazione

Esistono alcuni segnali precisi che dovrebbero metterci in allarme, e farci capire che una storia è giunta al capolinea

Si dice che ogni relazione abbia un inizio ed una fine già prestabilito. C’è chi dura anni e chi resiste solo pochi mesi. Le storie d’amore hanno lo stesso ciclo di vita di una azienda: ci si associa, si stipula un contratto, si parte, scoppia il boom, ci si stabilizza e, dopo un periodo di rapida discesa, si chiude.

A volte la discesa e la chiusura non corrispondono alla reale fine della relazione, poiché spesso si tira alle lunghe vivendo di abitudini. Paura di rimettersi in gioco, di rischiare, di restare soli. Sono tante le motivazioni che portano a temporeggiare, nonostante in cuor proprio sia già tutto finito.

In un’epoca in cui le relazioni amorose navigano sul web via messaggi di Whatsapp, ci si specializza anche nel comprendere gli stati d’animo legati ad alcune frasi nello specifico, e sono queste che dovrebbero farci porre delle domande e analizzare il punto della situazione. Magari, analizzando queste frasi, si potrebbe ancora raccogliere i cocci di qualcosa che spesso potrebbe terminare per motivi futili.

Sono più che altro gli uomini che, in un modo o nell’altro, utilizzano alcune frasi tipiche che dovrebbero far scattare il campanello d’allarme e capire a che livello della relazione siete giunti.

Sono segnali che indicano che si è stanchi, annoiati ed entrati in un circolo vizioso di routine che inizia a stare troppo stretta ed esce fuori proprio nei momenti di tensione più forte tra i due.

  • “Avrei preferito non incontrarti”

In questo caso l’uomo si pone come vittima indiscussa della situazione, incolpandovi di tutto lo stress del momento e portandovi ad una destabilizzazione non da poco.

Probabilmente è una delle frasi più brutte che si possano sentir dire o leggere da una persona che si ama, soprattutto quando si è inconsapevoli di ciò che sta provando l’altra metà, che sbatte in faccia, con non troppa delicatezza, il fatto di essersi pentito di aver iniziato una relazione con voi.

  • “Non ti credo”

Quando si va a toccare il tasto “fiducia”, vuol dire che la storia è davvero agli sgoccioli. La fiducia reciproca, infatti, dovrebbe rappresentare le fondamenta di ogni relazione, amorosa o personale che sia e, una volta venuta meno, non ha davvero senso tenere in piedi qualcosa che si è già sgretolato.

  • “Se non ti piaccio così, libera di scegliere un altro”

Il cosiddetto “mettere le mani avanti”. Vi ha già lasciato in cuor suo, ma non ha il coraggio di farlo o non sa come fare. Se doveste tradirlo con un altro, farebbe in modo di mostrare il proprio dispiacere ma, fidatevi, gli avrete tolto una bella responsabilità. Frase da codardo sicuramente, ma un segnale davvero forte. Vi conviene prendere nota ed iniziare a respirare aria pulita e nuova, per non correre il rischio di rimanere ingabbiati fino al giorno in cui deciderà che è arrivato il momento di chiudere.

Oltre alle frasi tipiche, esistono una serie di comportamenti tali da considerare la propria storia al capolinea, e sono, probabilmente, i segnali più evidenti, a partire da cambiamenti caratteriali, mancanze di rispetto e scatti di rabbia continua.

Chiudere una relazione fa sempre male ed è difficile riuscire a riprendersi velocemente, però fa ancor più male continuare a portare avanti una storia con una persona che non prova più gli stessi sentimenti per voi. Quindi, analizzate ed osservate bene i comportamenti e ciò che vi scrive e meditate su quanto ancora ne valga la pena aspettare.

Le frasi tipiche degli uomini quando sono stanchi di una relazion...