Ecco perché i martedì sono fonte di ispirazione più di qualunque altro giorno

Ispirazione di martedì? Alla scoperta dei motivi per cui questa giornata cela molte potenzialità relative alla felicità rispetto al resto della settimana

Ispirazione di martedì: tutti desiderano essere felici e sereni e allo stesso tempo vogliono sentirsi costantemente ispirati. Ma cosa accade se la ricerca della felicità dovesse bloccare l’eccitazione dovuta all’ispirazione? La piacevole sensazione dell’ispirazione potrebbe manifestarsi improvvisamente durante un normalissimo martedì pomeriggio, ma nel momento in cui ci si rende conto che si è alla costante ricerca della strada per la felicità, non ci si sente più così sereni. Alcuni esperti hanno condotto numerosi studi scientifici relativi all’ispirazione. Un’analisi ha misurato il livello di ispirazione e di felicità di un gruppo di persone durante la settimana.

E’ emerso che le persone sono più felici il venerdì. Ma per quanto riguarda il grado di ispirazione? E’ stato rilevato che anche se le persone hanno maggiori probabilità di sentirsi felici il venerdì, allo stesso modo hanno minori possibilità di sentirsi ispirate durante questo giorno. Dunque qual è il giorno della settimana dove le persone si sentono maggiormente ispirate? Lo stesso giorno in cui Mark Zuckerberg ha ideato Facebook, forse il giorno più impensabile della settimana: il martedì è alla base dell’ispirazione e della creatività.

A confermarlo sono anche recenti studi, i quali affermano che vi è il 79% di probabilità in più che l’ispirazione possa manifestarsi di martedì. Basti notare che questo giorno è sempre diverso. Il martedì è un giorno che si trova nel bel bezzo della settimana. Di conseguenza ci si trova immersi nella routine quotidiana, negli impegni e nello stress di tutti i giorni. E’ un giorno in cui possono accadere molte cose e questo aspetto non è da sottovalutare. Il venerdì, al contrario, è il giorno del divertimento, poiché permette di staccare la spina dalle preoccupazioni quotidiane dovute alla settimana di lavoro. Si tratta precisamente di una giornata dedicata all’inseguimento della felicità e questo è un aspetto positivo.

Bisogna però considerare che inseguire la felicità non rende felici e inibisce il senso di ispirazione. Se si passa troppo tempo a fantasticare sul venerdì, si può perdere la gioia inattesa di un martedì, poiché il cervello tende a focalizzarsi unicamente su quella giornata. In realtà la maggiore ispirazione si manifesta proprio durante i momenti di stress a metà settimana, quando la vita è più difficile o quando si lavora per terminare un progetto importante. E’ proprio durante questi momenti che si cerca di cogliere il più possibile ogni spiraglio di felicità dettato dall’ispirazione.

Ecco perché i martedì sono fonte di ispirazione più di qualunque al...