È possibile fidarsi di un ritorno di fiamma tra ex?

L'improvviso ritorno di un ex può destabilizzare chiunque. Ecco alcune regole per capire se la coppia ha ancora una chance.

Davide Schioppa

Davide Schioppa Life&Love coach

Ciao Davide, dopo poco più di un anno il mio ex fidanzato si è rifatto avanti e questa cosa mi ha completamente spiazzata. Pensavo fosse una storia ormai chiusa ma devo ammettere che la cosa non mi ha lasciata indifferente però ora non so cosa fare. Dargli o meglio dare a entrambi un’altra chance o proseguire per la mia strada? Monica

Questo è un messaggio che ho ricevuto pochi giorni fa e non è la prima ne sarà l’ultima volta che mi viene posta questa domanda.

Vediamo quindi come comportarsi quando improvvisamente un nostro o una nostra ex ritorna nella nostra vita?

Per prima cosa occorre prendersi del tempo per poter valutare al meglio la situazione. Partiamo prendendo in considerazione il caso che a fare dietro front sia il partner. La prima cosa ovvia da valutare è se da parte nostra c’è ancora dell’interesse. Dobbiamo essere certi di non voler recuperare i rapporti semplicemente spinti dalla nostalgia, abitudine o paura dell’ignoto.

La prima regola è valutare la situazione in solitudine, escludendo il parere di amici e parenti che, avendo vissuto da spettatori in precedenza la vostra storia, possono influenzare le vostre decisioni.

Molti direbbero di fidarsi del proprio cuore in realtà quello di cui dobbiamo fidarci sono le risposte che diamo a noi stessi quando ci chiediamo se l’interruzione della relazione è stata voluta da noi o l’abbiamo “subita” e soprattutto se in entrambi i casi la rottura è dipesa dalla nostra natura o dalle circostanze. Dobbiamo sempre tener presente che l’essere umano non cambia né tantomeno saremo noi a cambiarlo. Se il problema dipende dalle circostanze della vita, che ora sono diverse, il rapporto è recuperabile, in altri casi no.

E se a tornare sui nostri passi fossimo noi?

Gli step sono molti simili. Anche in questo caso occorre valutare attentamente la situazione. Come nel caso precedente occorre prendersi del tempo e capire se vogliamo riaprire una relazione non perché spinti dalla paura della solitudine o della nostalgia. In entrambi i casi, una volta deciso di tornare indietro, dobbiamo però veramente voltare pagina. Non recriminare più sul passato o non andremo da nessuna parte. Certo, possiamo valutare gli errori fati in precedenza, prenderne atto e archiviarli. In amore non esistono regole e certezze. Quello che possiamo fare è chiederci se quella persona ci fa stare bene, se ci rende felici e ci completa. In caso affermativo, viviamo con la massima serenità possibile il rapporto rinnovato con l’ex partner, riprendendo la storia con fiducia e ottimismo.

Davide Schioppa

Davide Schioppa Life&Love coach Coach Professionista, ha studiato e si è diplomato in Coaching Umanistico presso scuole riconosciute ed approvate da AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti) e da ICF (International Coach Federation). Specializzato in Life Coaching, la sua missione è allenare le persone affiancandole nei più importanti momenti di cambiamento della vita. Quella privata e quella professionale.

È possibile fidarsi di un ritorno di fiamma tra ex?