Dormire poco fa sentire più sole, lo dice la scienza

I ricercatori dell’University of California di Berkeley: "Meno si dorme, meno si desidera interagire socialmente"

Dormire poco influisce negativamente sulle nostre relazioni sociali. Lo affermano i ricercatori dell’University of California di Berkeley, che sulla rivista Natura Communications hanno pubblicato uno studio intitolato Sleep loss causes social withdrawal and loneliness, il primo a dimostrare una correlazione tra la mancanza di sonno e la solitudine. Riposare male non sarebbe solo un danno per la salute, ma ci spingerebbe dunque all’isolamento.

“Noi umani siamo una specie sociale. Eppure la privazione del sonno può trasformarci in ‘lebbrosi sociali’“, ha spiegato Matthew Walker, uno degli autori dello studio e docente di psicologia e neuroscienze. “Meno dormi, meno vuoi interagire socialmente e a loro volta le persone ti percepiscono come socialmente “ripugnante”… un circolo vizioso che potrebbe essere determinante per arrivare alla solitudine”. Al contrario “una sola notte di buon sonno rende più socievoli e sicuri, attirando l’interesse e le attenzioni degli altri”.

Per giungere a queste conclusioni, gli esperti hanno effettuato alcuni test, chiedendo a un gruppo di persone di dormire regolarmente e a un altro di “passare la notte in bianco”. Successivamente ai volontari sono stati mostrati alcuni video che ritraevano degli sconosciuti mentre camminavano verso di loro. Da ciò che è emerso, coloro che erano stati privati del sonno mostravano una repulsione maggiore verso i soggetti presenti nel video, avvertendo un’invasione del loro spazio personale. Inoltre, l’area che normalmente si attiva per incoraggiare le interazioni sociali risultava disattivata.

Un altro test ha dimostrato che non solo le persone che dormono male sono portate a isolarsi, ma questo le rende anche meno attraenti per gli altri. Dunque, riposare poco compromette la nostra voglia di interagire e, allo stesso tempo, porta gli altri a non relazionarsi (o comunque a farlo malvolentieri) nei nostri confronti.

Dormire poco fa sentire più sole, lo dice la scienza