Divorziare fa male alla salute: causa cancro e depressione

Secondo uno studio americano le persone sposate da molto tempo godono di salute migliore rispetto a chi è separato e vedovo

Separarsi fa male al cuore. Fuor di metafora. Secondo uno studio dell’Università di Chicago la separazione e la vedovanza fanno proprio male. Oltre al dolore e all’elaborazione del lutto necessari dopo la perdita del coniuge sia per decesso che per separazione o divorzio, c’è anche un danno al fisico.

Da sempre le ricerche hanno evidenziato che le persone sposate tendono ad avere una salute migliore di chi è solo. I ricercatori hanno riscontrato che le coppie sposate da molti anni godono di un miglior stato di salute e benessere rispetto ai coetanei che non erano mai stati sposati: meno sintomi di depressione e più autonomia rispetto ai single. Ma se essere sposati è una vera medicina contro le malattie non altrettanto rosea è la situazione dei divorziati e separati: sono più cagionevoli e soffrono di malattie croniche come cancro e problemi cardiaci mediamente il 20% in più rispetto a quanti non si sono mai sposati. Insomma meglio soli e single che divorziati.

Unica consolazione per la schiera di chi si ritrova vedova o si è appena separata dal coniuge è risposarsi. Magra consolazione comunque. Perché la ricerca mostra infatti che il nuovo matrimonio riduce solo di poco l’insorgere o la gravità di queste malattie. Passare dunque da un marito all’altro non basta se ci si compara con quelli che sono single o sono legati da una saldo matrimonio .

Ma la salute di ferro ce l’ha solo chi rimane sposato una vita con lo stesso coniuge. “La rottura del matrimonio, che sia tramite la morte del coniuge o il divorzio – spiega la ricercatrice Linda J. Waite, professoressa di sociologia alla University of Chicago – è uno degli eventi più stressanti della vita ed esige un alto prezzo sulla salute fisica e mentale“. E prosegue: “La salute è come denaro messo in banca. Restare nello stesso matrimonio tutta la vita vuol dire continuare ad accumulare risparmi, ovvero salute. Divorziare vuol dire spendersi tutto”. Attenzione però,  per avere effetti benefici sulla salute il matrimonio deve essere felice. “Chi vive in un matrimonio infelice ha gli stessi problemi di salute di chi è solo: depressione, pressione alta, patologie cardiache”. Chi insegue il sogno della salute a tutti costi, si sposi pure. Purché scelga bene il partner.

Divorziare fa male alla salute: causa cancro e depressione