Crescere, cambiare e migliorare giorno dopo giorno

Solo accettandoci possiamo davvero cambiare e migliorarci

Crescere, cambiare e migliorare, tre tappe obbligate nella vita di ognuna di noi che passano necessariamente per l’accettazione, perché le cose intorno a noi mutano, esattamente come le stagioni, e non possiamo restare inermi a guardarle.

Capita di sentirsi intrappolate nella stessa situazione fatta di abitudini e di una quotidianità quasi meccanica che è lontana anni luce dalla vita che avevamo sognato, altre volte invece ci tappiamo le orecchie per non sentire il rumore del nostro cuore fatto a pezzi, e non affrontare il dolore.

Situazioni queste che non fanno bene al nostro corpo, al nostro cuore e all’anima e che al contrario ci affaticano, spengono la luce che ci caratterizza. Perché non cambiamo? Perché non proviamo a percorrere un’altra strada rispetto a quella che ci porta sempre allo stesso punto?

Istintivamente è normale attribuire la colpa alla paura, perché i cambiamenti spaventano sempre, inutile negarlo. Tuttavia c’è qualcosa di più profondo da affrontare in ogni fase di crescita e riguarda l’esplorazione di ciò che abbiamo dentro, solo conoscendoci e ascoltandoci possiamo smettere di cadere in quelle trappole che noi stesse disseminiamo sul nostro cammino.

È solo accettandoci che possiamo davvero cambiare, al contrario ad etichettarci resteremo sempre lì, in quei luoghi e in quelle situazioni che ci rendono infelici. Se non ci accettiamo fino in fondo, non saremmo mai in grado di iniziare quel processo di trasformazione che ci porterà a raggiungere i nostri sogni e i desideri.

Accettare non vuol dire perdere, né rinunciare a tutto quello che abbiamo nel cuore, al contrario questo è solo un punto di partenza che si può affrontare con forza e coraggio. Le debolezze, i limiti e le ferite che la vita infligge fanno parte di noi, e solo accogliendole e accarezzandole possiamo diventare più forti, un po’ di più.

Attraversare gli oceani, cambiare casa o città non servirà a niente se prima non impariamo ad accettarci e ad affrontare le situazioni, scappare ci consentirà di vivere un cambiamento superficiale che non ci farà evolvere, e non è quello che vogliamo.

C.S. Lewis diceva che non si può tornare indietro e cambiare l’inizio, ma si può iniziare da dove ci si trova e cambiare il finale, e aveva ragione. Accettarsi è necessario, è il primo passo essenziale per poter brillare nel massimo splendore.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Crescere, cambiare e migliorare giorno dopo giorno