Come smettere di giustificarsi sempre e vivere più sereni

Smettere di giustificarsi e dare spiegazioni può aiutare a vivere molto più sereni e a ridurre notevolmente lo stress. Eccone i motivi

Smettere di giustificarsi per ogni azione compiuta nella vita quotidiana può rivelarsi un vero toccasana per la vostra salute sia mentale che fisica. Fornire sempre delle spiegazioni infatti su ogni atto compiuto è in realtà una fonte di stress e, talvolta, anche angoscia e nervosismo. La paura del giudizio altrui spinge molte persone a giustificarsi costantemente, poiché ci si sente diversi. Non si tratta di diversità, ma di essere unici ed incomparabili. Ma, spesso, questo può causare solitudine ed isolamento.

In questo caso, il timore che gli altri possano allontanarsi a causa della propria personalità può trasformarsi in una sorta di inquietudine. Proprio per questo si tende a dare spiegazioni e a giustificare ogni minimo gesto o azione, per paura di ricevere delle critiche. E’ fondamentale dunque comprendere che il modo di essere, ovvero la propria essenza e personalità viene prima di ogni cosa. Chi vi ama e vi vuole bene davvero vi accetterà per ciò che siete, portando il dovuto rispetto. In tale ambito, spicca notevolmente la pressione della società o della famiglia.

Viene infatti reputato normale sposarsi, avere figli e anormale il contrario. Dunque, smettere di giustificarsi è quasi impossibile. Dare spiegazioni relative alle proprie decisioni sulla propria sfera privata diventa quasi un obbligo. La libertà e la felicità personale passano notevolmente in secondo piano. Gli unici a poter avere la facoltà di giudicare la vostra persona siete voi e non gli altri, poiché le vostre scelte non hanno niente a che vedere con essi. Per questo, è fondamentale smettere di giustificarsi. Se avete notato che siete soliti dare numerose spiegazioni alle persone che vi circondano, significa che probabilmente state soffrendo inutilmente.

Lo afferma anche un interessante studio pubblicato su ” Psychology Today ” che consiglia di affrontare con determinazione tutte quelle persone che osano dare dei giudizi sulle proprie scelte private. Le pressioni più insidiose inoltre vengono fatte molto spesso dalle persone più vicine, ovvero i parenti. Domande del tipo “ma quando ti sposi?” o “quando fai un bambino?” possono causare un vero e proprio condizionamento e aumento dello stress. E’ fondamentale quindi comprendere che l’approvazione degli altri non deve assolutamente influire sulle proprie scelte e sul proprio modo di essere, poiché “essere unici” è ciò che conta davvero.

Come smettere di giustificarsi sempre e vivere più sereni