Come far funzionare le storie d’amore

Il sentimento non basta. Ecco quali sono le cose da fare e da evitare

Il vecchio detto secondo cui l’amore vince tutto non è completamente veritiero. Anche se vi amate profondamente, dovrete continuare a lavorare sulla vostra relazione; per la maggior parte della gente, questo significa raggiungere compromessi e prestare attenzione ai particolari. Molte coppie sbagliano perché danno per scontato:

  1. di sapere ciò che l’altro vuole e di cui ha bisogno;
  2. non si impegnano per tenere viva la relazione perché, in ogni caso, c’è l’amore.

Alcune ricerche dimostrano che quelli che restano insieme a lungo si impegnano a fondo per far funzionare la loro storia; ciò vuol dire che riescono a superare i momenti difficili, a parlare anche quando vorrebbero urlare e, soprattutto, trovano del tempo da dedicarsi reciprocamente ogni giorno. Ogni relazione funziona in modo diverso, ma quasi tutti gli uomini e le donne si accontentano di sentirsi amati, necessari e compresi dalla persona con cui stanno. Ed ecco come raggiungere l’equilibrio.

Trascorrete del tempo insieme
Questo non vuol dire che dobbiate stare sempre appiccicati, ma darvi da fare per ritagliarvi del tempo da trascorrere insieme. Il problema della maggior parte delle coppie è che, dopo che decidono di convivere, smettono di uscire per il gusto di farlo e il solo tempo che riescono a passare insieme è quello che avanza tra un impegno di lavoro, la cena e la TV. Se volete salvare la vostra relazione da questo tipo di routine, è essenziale che trascorriate sufficiente tempo di qualità insieme. Nella maggior parte dei casi ciò significa dover fare delle rinunce, perché una volta che si vive insieme è impensabile conservare gli standard della vita da single, nonostante la determinazione a voler continuare a frequentare i propri amici, dedicarsi ai propri hobby e alla vita sociale. Non dico che ci si debba dimenticare degli amici, è però necessario riassestare la propria vita in modo da potersi dedicare alla propria storia d’amore nella giusta misura.

Lasciatevi degli spazi
Dopo quanto appena detto, va sottolineato che concedersi reciprocamente degli spazi è fondamentale. Se uno dei due si sente prigioniero, è inevitabile che prima o poi emergano dei conflitti. Inoltre, avere vite autonome al di fuori della relazione è essenziale per mantenerla vitale e sana. Se siete sempre insieme senza stimoli, finirete per:

  1. non avere niente da dirvi;
  2. diventare completamente dipendenti l’uno dall’altra (ricetta perfetta per disastrare la vostra storia).

Cercate di trascorrere almeno una serata alla settimana dedicandovi ciascuno ai propri interessi; mostratevi entusiaste quando dice che esce con i suoi amici e non mettetegli il broncio se fa tardi.

Cancellate il programma di gestione della storia
Anche se noi donne non lo ammetteremo mai, abbiamo una sorta di programma di gestione della vita che ci consente di organizzare le nostre attività e controllare le situazioni per ottenere i risultati che desideriamo. Non è facile smettere di controllare le dinamiche della vita e delle storie d’amore, soprattutto se siete persone abituate a farsi carico delle responsabilità, ma solo lasciando che il rapporto segua il suo corso acquisterete sicurezza nel vostro futuro. Inoltre, e ben più importante, gli uomini non sopportano di essere gestiti e organizzati per collocarsi adeguatamente in un programma esistenziale di lungo termine, e finiscono per ribellarsi se si insiste troppo.

Evitate i bisticci continui
“Vorrei che la mia fidanzata smettesse di comportarsi come se ci stessimo lasciando ogni volta che abbiamo una discussione.”
Ian, 25 anni

Le coppie che bisticciano continuamente sono abituate a comunicare attraverso battibecchi e insulti; possono essere divertenti da osservare se si tratta di una sitcom televisiva, ma questi comportamenti alla lunga logorano la relazione, rendendo la vita comune una continua lotta per il potere. In molti casi si tratta di un’abitudine che nasce per caso o per scherzo, ma finisce per integrarsi nel tessuto del rapporto. Se tu e il tuo compagno non riuscite a parlare senza cadere nel sarcasmo e senza offendervi reciprocamente, dovete smettere di comunicare in questo modo e analizzare a fondo le vostre tecniche di comunicazione.

Divertitevi insieme
Sembra una cosa così banale, eppure, perché una relazione funzioni, bisogna divertirsi, e parecchio, altrimenti perché si sta insieme? Basta osservare le coppie di amici che vi piacciono di più e quelle che vi piacciono di meno; sicuramente quelle che ammirate sono le coppie che ridono molto, si sanno svagare e, in genere, non hanno paura di fare le cose più stupide quando sono insieme. Questi elementi mostrano che:

  1. si sentono a proprio agio quando stanno insieme;
  2. sanno che ridendo riescono a sentirsi davvero vicini;
  3. si impegnano perché la loro storia sia piena di risate e spensieratezza.

Ovviamente, non è necessario fare i pagliacci per divertirsi. Basta capire che cosa ci rende allegri e ci fa sentire felici.

Interessatevi a lui
Vale a dire, interessatevi attivamente alla sua vita invece di cercare di fagocitarlo nella vostra. Questo è uno degli errori femminili più frequenti. Nel tentativo di farsi apprezzare da un uomo, molte tendono caparbiamente a far propri i suoi interessi: all’improvviso fanno immersioni, trekking sulle montagne, guardano le partite di calcio e i gran premi di Formula 1 diventano pane per i loro denti. Naturalmente, se si tratta di interessi genuinamente condivisi, va tutto bene, ma se li fate vostri solo perché piacciono al vostro uomo, commettete una sciocchezza. Infatti:

  1. è sempre meglio non perdere la propria indipendenza anche all’interno di una relazione;
  2. se piacete a un uomo, questo avviene indipendentemente dai vostri interessi;
  3. se un uomo non vi apprezza, adattarvi ai suoi gusti non cambierà la situazione di un millimetro.

Mostrategli il vostro amore ogni giorno
Pare cosa ovvia, talmente scontata che la maggior parte delle coppie non lo fa.
È importante sottolineare che le persone hanno bisogno di sentirsi dire di essere amate ogni giorno. È importante, inoltre, consentire a ciascuno di esprimere il proprio amore reciprocamente. Quindi, la prossima volta che il vostro compagno vi chiederà se lo amate, non fucilatelo con un’occhiata come se fosse un povero scemo perché, se lo sta chiedendo, probabilmente non si sente abbastanza amato e ha bisogno di conferme.

Fonte: DiLei

Come far funzionare le storie d’amore