Se non hai ancora coltivato piante e fiori, fallo adesso

Fa bene al cuore e all'anima, migliora la vita e anche l'umore. Questo è il potere gentile e generoso trasmesso da Madre Natura

Mettiamo da parte le aspettative per l’anno nuovo e i buoni propositi da cadenzare a date fisse e ricorrenti: la felicità è a portata di mano ed è il momento di farla nostra. Lei si nasconde nelle piccole cose, quelle a cui apparentemente non diamo peso, ma che sanno trasformare l’umore e anche la nostra vita.

Un esempio pratico è dato dalla presenza di fiori e piante nella nostra casa e nella vita in generale. Da anni, studi di ogni genere, ci confermano che il contatto con la natura è in grado di ripristinare il nostro benessere fisico e emotivo, ma oggi possiamo ottenere ancora di più.

Perché Madre Natura, se rispettata, sa essere generosa come poche altre cose al mondo e, ancora una volta, la scienza ci dà prova di questo: coltivare fiori e piante aiuta a migliorare la vita e l’umore, e a sviluppare alcune peculiarità caratteriali che, sicuramente, ci saranno utili nella vita.

Coltivare fiori e piante, infatti, aiuta a sviluppare l’arte della pazienza e funziona come antidoto contro lo stress, ma non è tutto. Questa attività casalinga, e a tratti scontata, è in grado di massimizzare la nostra creatività e di favorire il buon umore. E questa realtà è così radicata in campo medicale che da anni, in Gran Bretagna, i medici prescrivono ai pazienti la terapia del giardinaggio, proprio grazie alla conferma di numerosi studi che esaltano i benefici di questa pratica.

Un semplice hobby che si rivela una fonte di felicità a tutti gli effetti. Coltivare piante e fiori, infatti abbassa i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress, e favorisce l’innalzamento delle endorfine, l’ormone della felicità. La sola presenza di elementi green in casa, di per sé, regala molte soddisfazioni alla sola vista.

Secondo un esperimento condotto dalla professoressa Jeannette Haviland-Jones, che prevedeva l’invio di doni a 147 donne, quelle più entusiaste sono risultate proprio le persone che hanno ricevuto piante e fiori. Anche uno studio condotto dalla Texas A&M University ha confermato che, questi elementi naturali, hanno tutte le carte in regola per migliorare la vita delle donne. In particolare, piante e fiori, si rivelerebbero molto utili anche dal punto di vista professionale perché sono in grado di stimolare creatività e maggiore produttività.

E la lista di ricerche scientifiche e conferme, di quanto la presenza della natura possa fare bene nella nostra vita, può essere infinita perché non ci sono più dubbi in merito al fatto che gli elementi green ci mettono di buon umore. Certo, tutto questo ha un valore aggiunto se poi, piante e fiori, sono coltivate da noi, in balcone o in terrazza. La sorpresa e le emozione dell’attesa e di veder sbocciare i frutti del nostro lavoro non è paragonabile a nient’altro al mondo. Ecco perché dovremmo cominciare a farlo adesso!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Se non hai ancora coltivato piante e fiori, fallo adesso