Tutti i baci della mia vita

C'è il bacio passionale e sensuale, quello timido, romantico e indimenticabile. Ci sono dei baci che restano scolpiti nella nostra memoria e altri che dimentichiamo un attimo dopo

Che i baci ricoprono un’importanza fondamentale nella nostra vita e in tutte le relazioni che intrecciamo nel tempo è fuori discussione. Del resto, questi, non sono solo il simbolo dell’amore che nutriamo nei confronti del partner: baciare è un’attività che fa bene all’anima e pure al corpo.

Senza elencare le numerose evidenze scientifiche che provano questo, vogliamo invece parlarvi della differenza di quei baci che diamo o che riceviamo nel corso della nostra vita. Perché è evidente che nessuno è uguale all’altro. Non solo per l’importanza che gli diamo in base alla persona che ce lo dà, ma anche per il contesto o per il trasporto che abbiamo.

Indimenticabile, è per tutti, il primo bacio. Quello un po’ timido ed emozionante, quello che ci fa sentire le farfalle nello stomaco anche nei giorni seguenti. Quello che non ci fa dormire la notte e ci fa scalpitare in attesa di un altro, e poi di un altro ancora.

Ci sono, invece, quei baci che vorremmo tutte dimenticare, o che probabilmente abbiamo già dimenticato, perché privi di trasporto e di ogni emozione. Esiste poi il Single Lip Kiss, estremamente sensuale. Quello in cui riceviamo o diamo un bacio intrappolando solo un labbro del nostro partner per poi proseguire con un bacio più completo.

E poi c’è il bacio alla francese, quello che fa bene al cuore, all’anima e al cervello. Profondo e appassionato, il bacio con le lingua, è un vero e proprio stimolante dell’ossitocina, l’ormone responsabile della nostra felicità. C’è anche una sua versione meno romantica, ed è soprannominata il bacio alla lucertola: passionale, ma a volte fin troppo invadente.

Ci sono anche dei baci più teneri, e non per questo meno significativi. È il caso del bacio sulla fronte che viene solitamente riservato alle persone speciali e può essere concesso o ricevuto anche dal partner in occasioni più delicate, come quelle di conforto o di profonda intimità.

E che dire del bacio all’eschimese? In questo caso, non sono le labbra a sfiorarsi ma i nasi. Forse potrà sembrare poco romantico o passionale, ma in realtà si tratta di un bacio molto intimo e romantico. Sensuali ed eccitanti, invece, sono i baci sul collo, quelli utilizzati soprattutto nei preliminari. E siamo certe che, in questo caso, non c’è bisogno di spiegarvi come funziona.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutti i baci della mia vita