L’amore maturo esiste, e per fortuna

E poi, un giorno qualsiasi, l'amore, quello vero, arriverà. Perché saremo noi a scegliere che sia così

L’amore è folle e irragionevole, ci stravolge la vita e la sconvolge, ci leva il respiro e il sonno e a volte fa male, così tanto da avere la sensazione di impazzire. Ma non è così che deve sempre essere. Ci sono relazioni, più di altre, che funzionano come un veleno, tanto antico quanto potente, in grado di distruggerci e annientarci con paranoie, lacrime e sofferenze, portandoci in luoghi oscuri all’interno dei quali non dovremmo mai addentrarci.

Ma è davvero questo l’amore? Quello che è considerato il sentimento in grado di smuovere il mondo può farci davvero stare così male? Perché sì, la sua forza è paragonabile a quella dello tsunami, ma la sua presenza dovrebbe essere calma e confortevole come la dolcissima ninna nanna di una mamma.

Ma la vita si sa, a volte segue segue schemi e disegni che a noi non sono comprensibili e non ci stupisce che questa ci metta davanti a delle strade che sono tutt’altro che semplici per portarci lì, alla scoperta dell’amore maturo, quello che nasce, cresce e si evolve e ci permette, finalmente, di trovare delle grandi e forti braccia all’interno delle quali sentirci a casa.

Quell’amore che è costruttivo, e non distruttivo, quello che ci fa dormire serene e che veglia sui nostri sogni affinché siano belli e colorati, e non che ci tolga il sonno e i desideri. Questo è l’amore maturo, quello che arriva quando raggiungiamo la consapevolezza di ciò che siamo e di quanto valiamo, anche da sole, senza per forza la presenza di un uomo.

L’amore vero è quello che arriva con prepotente dolcezza quando, dopo l’ennesimo fallimento che ci ha spezzate, ci libera da quel pesante fardello che si era posizionato sul nostro cuore. Ed è leggero e intenso, è magico come il battito d’ali di una farfalla, profuma di zucchero e ha i colori dell’arcobaleno. E non arriva per caso, ma si costruisce con scelta e consapevolezza.

L’amore maturo esiste, e non è per forza di cose legato all’età anagrafica, quanto più alle esperienze vissute, alla consapevolezza del nostro valore, alla capacità di imparare dai nostri errori e di perdonarci. È quello che arriva quando siamo pronte a mettere da parte il passato per percorrere nuove e inedite strade, da sole, senza più quella dipendenza affettiva che portava a legarci a persone tossiche e malsane.

Come un frutto maturo dal sapore dolce, piacevole e completo, l’amore maturo si sostituirà a quelli acerbi che abbiamo collezionato nel tempo, e tutto sarà bellissimo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’amore maturo esiste, e per fortuna