L’adolescenza dura di più, arriva a 24 anni

Secondo alcuni studi scientifici l'adolescenza inizia prima e termina tardi, arrivando sino ai 24 anni

L’adolescenza dura di più e arriva sino a 24 anni. Secondo alcune ricerche scientifiche questa fase della vita inizia sempre prima e termina molto più tardi. Tutto ciò a causa di cambiamenti culturali e biologici che spingerebbero i ragazzi moderni ad uno sviluppo anticipato e ad un ingresso posticipato nella fase adulta. Lo conferma uno studio realizzato dalla dottoressa Susan Sawyer e apparso sulla rivista “Lancet Child & Adolescent Health”.

Solitamente il termine adolescenza viene riferito ad un’età compresa fra i 13 e i 19 anni, per la dottoressa Sawyer però questo periodo di tempo negli ultimi anni è cambiato, superando la soglia dei vent’anni e arrivando sino a 24. Il motivo è presto detto. La vita degli adolescenti è radicalmente cambiata rispetto al passato. Oggi i ragazzi studiano molto più a lungo, frequentando l’Università, i Master e corsi di vario tipo. L’ingresso nel mondo del lavoro quindi è ritardato e una volta ottenuto un impiego quasi tutti scelgono di non sposarsi immediatamente o di andare a vivere da soli.

Insomma, si fatica sempre più a scegliere di prendersi delle responsabilità e il risultato è un’adolescenza perenne che arriva sino a 24 anni. L’indipendenza non è più un obiettivo a cui aspirare con tutte le forze, ma un miraggio e qualcosa che, tutto sommato, si avrà tempo di acquisire più in là con gli anni. “Benché molti privilegi legali dell’età adulta inizino a 18 anni – ha spiegato Susan Sawyer che dirige il Centro per la salute degli adolescenti del Royal Childern’s Hospital di Melbourne – l’adozione di ruoli e responsabilità adulte generalmente inizia dopo”.

Alla base del cambiamento non ci sarebbero solamente motivazioni sociali, ma anche biologiche. L’inizio della pubertà è scandito per gli scienziati dal rilascio nel corpo di un ormone che attiva le gonadi e la ghiandola pituitaria. In passato questo passaggio avveniva a 14 anni, ma in tempi moderni si verifica a 10 anni a causa delle abitudini alimentari migliori. Ciò significa che in soli 150 anni per le ragazze l’età della prima mestruazione si è abbassata di ben 4 anni (17 anni contro 12-13 anni).

L’adolescenza dura di più, arriva a 24 anni
L’adolescenza dura di più, arriva a 24 anni