50 anni. Ho voglia di amare, ma il mio corpo no

Il corpo a volte ci manda dei messaggi che dovremmo ascoltare, anche se non ci piacciono

Ci sono dei momenti nella vita in cui dovremmo fermarci e ascoltare cosa ci sta dicendo il nostro corpo. A volte, forse per paura o per distrazione interrompiamo questa comunicazione e i risultati non sono sempre piacevoli.

Capita poi in particolare ad una certa età che il corpo sembra non rispondere più ai desideri della mente e questo ci lascia sconcertate e confuse perché semplicemente non sappiamo più come comportarci.

La verità è che esistono momenti durante i quali le necessità del nostro corpo sono differenti da quelle della mente e questo accade soprattutto con l’amore: sentiamo l’esigenza e la voglia di vivere delle nuove storie ma il corpo non ci asseconda in questo.

Sono molte le donne che attraversano questa fare di non conciliazione tra corpo e mente proprio a 50 anni e qualcuna sembra trovare la risposta nella menopausa o nell’età che avanza. Ma pensare questo in realtà è un errore, perché la condizione in questione non fa tramontare l’eros e neanche l’amore.

Sono tantissime le donne che all’età di 50 anni vivono una seconda giovinezza con tanto di amori e rapporti passionali. Quello che forse il corpo sta cercando di comunicare non è la voglia di non amare più, piuttosto di farlo in maniera differente.

Siamo creature in continua evoluzione e non possiamo pensare che quando avviene qualche cambiamento nella nostra vita, anche il corpo non ne risente. Quando questo accade è opportuno fermarsi e ascoltarsi, anche in solitudine: le fasi di introspezione sono quelle più importanti per il nostro percorso di vita.

Bisogna arrendersi ogni tanto a quello che il corpo ci dice e questo non vuol dire che a 50 anni una donna debba rinunciare all’amore, semplicemente forse quel determinato periodo non è quello giusto.

Se il corpo non risponde agli impulsi della mente, fermatevi e mettetevi all’ascolto. Lui, non è bugiardo e non ci mente mai, forse sta solo cercando di dirci che abbiamo bisogno di dedicarci ad altro e di metterci in stand by per poi accogliere quel che di bello la vita ci ha riservato. E quando arriverà la persona giusta, corpo e mente si sintonizzeranno per accogliere il nuovo amore. E sarà ancora più bello di ciò che ci si aspettava.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

50 anni. Ho voglia di amare, ma il mio corpo no