Perché è bellissimo avere il cane?

Non è un luogo comune: avere un cane è un'esperienza straordinaria, e i motivi sono molto più di quanti si creda

Forse non vi siete mai soffermate a pensarci, forse date la sua presenza per scontata. Forse, semplicemente, non avete ancora un amico dalla testa di velluto che viene a poggiare la sua testa sulle vostre gambe. Com’è, come non è, oggi vi voglio elencare 9 motivi che spiegano perché è bellissimo avere il cane? Ecco 9 motivi:

È un’esperienza emotiva senza pari

Con il cane si crea un legame che per intensità e profondità non ha nulla da individuare a quello che si ha con la dolce metà umana o con i figli, anzi, forse per certi aspetti è addirittura più forte, e allo stesso tempo è diverso. È diverso perché i cani toccano corde emotive che gli umani non riescono a raggiungere.

Schopenauer diceva che chi non ha mai posseduto un cane non sa cosa significhi essere amato. Ecco, potrebbe sembrare una esagerazione ma non lo è: l’amore del e verso il cane è una esperienza così straordinaria che di fatto non si può descrivere a parole, solo vivendola si può capire cosa è.

Una presenza fortissima

Con i cani è possibile essere soli senza sentirsi soli. La loro presenza è fortissima, quasi tangibile, anche quando sono in un’altra stanza, anche quando semplicemente ti si mettono accanto e pisolano. La si percepisce, come sia possibile è ancora un mistero, e si è pervasi da un senso di benessere.

Tanto è vero che è scientificamente provato che basta guardare un cane per sentirsi meglio e che la presenza di un cane nella vita di una persona sola ha gli stessi effetti benefici di un nucleo familiare.

L’Innocenza

I cani sono innocenti, sono sempre piccoli anche quando sono grandi, non conoscono malizia, non si aspettano cattiverie, anzi; sono felici anche per le cose più piccole. Basta un centimetro di sabbia in cui scavare, un legnetto da rincorrere o un ossetto da sgranocchiare per entusiasmarli.

Questo loro modo di essere è una specie di balsamo per gli umani oberati dalla frenesia e dalla durezza della vita contemporanea.

Nessun giudizio

I cani non giudicano e non criticano, non dispensano consigli non richiesti, non commentano, non sanno sempre meglio e sempre di più. Bello, brutto, di successo, non di successo, ricco, povero, simpatico, antipatico, addirittura cattivo o non cattivo, al cane non importa: sei il suo umano e lui/lei, semplicemente è al tuo fianco, no matter what.

Dormire insieme

È scientificamente provato che con il cane sul letto si dorme meglio. Oltre a rilassare e riposare, la vicinanza rafforza il legame e la relazione. Provare per credere. (E sì, tutto quello che si racconta sulla dominanza dei cani e sul non farli salire sul letto è sbagliato).

Scoprire un mondo nuovo

In realtà sarebbe più corretto dire scoprire mondi nuovi, perché un mondo è già quello del cane inteso come specie. I cani sono creature interessantissime nel loro essere. così tanto simili e vicini agli umani e allo stesso tempo con le loro caratteristiche animali. Poi ogni cane, nella sua individualità, è un mondo a sé da scoprire.

Condividere le squisitezze

Appena c’è un rumorino di cibo anche il peloso che sembrava non potesse essere svegliato nemmeno da una cannonata scatta velocissimo e mette in atto una delle scene di cui i cani sono maestri: mendicare.

Gli occhioni dicono che deve assolutamente avere almeno un pezzettino di quell’arrosto se no rischia di morire di fame, la bava che scende copiosa ai lati della bocca racconta un’altra storia ma va bene così. Solo il cuore più duro riesce a resistere a tanta emozione: basta poco perché condividere le squisitezze diventi un rituale della vita con il peloso.

Stare insieme

Che si tratti di guardare un film, di sonnecchiare sul divano, di giocare a calcio, di camminare in un parco, di andare per negozi, di fare il bagno al mare o di camminare in montagna (ognuno, cane, umano e binomio cane-umano ha le sue attività preferite) fare le cose in compagnia del peloso è proprio bello.

Come sono felici quando ti (ri)vedono

Nessuno ti accoglie come il quadrupede quando torni a casa. Basta vederlo/a, accarezzarlo e magari uscire anche insieme, perché tutto diventi un po’ meglio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Perché è bellissimo avere il cane?