PROMO

Cani e gatti: 8 consigli per prendersene cura in inverno

In inverno i vostri cani e gatti hanno bisogno di attenzioni speciali. Sapete come proteggerli dal freddo? Ecco 8 consigli per curarli al meglio

Con l’arrivo dell’inverno i nostri amici a quattro zampe necessitano di cure particolari. Le basse temperature mettono infatti a dura prova anche cani e gatti. A risentire maggiormente dei mesi più freddi dell’anno sono in particolare quelli di taglia piccola e a pelo corto che faticano a trattenere il calore proprio per via della loro conformazione. Se poi si tratta di animali che vivono all’aperto, indipendentemente dalla razza, è fondamentale che abbiano a disposizione un luogo dove ripararsi dalle intemperie e dove andare a dormire di notte quando le temperature si abbassano ulteriormente.

Volete essere sicuri di far passare l’inverno serenamente ai vostri piccoli amici? Seguite questi 8 preziosi consigli.

Al caldo e riparati
Se sono animali da appartamento possono contare su una casa calda e accogliente, ma se stanno all’aperto dovete accertarvi che il rifugio di cani e gatti in inverno sia asciutto e di dimensioni adeguate alla taglia dell’animale. All’interno della cuccia mettete delle coperte di lana (potete anche usare vecchi indumenti, lenzuola o asciugamani) in modo che stia al caldo e cambiatele regolarmente nel caso si bagnassero per via di pioggia e neve. Fate inoltre in modo che l’entrata non sia esposta alle correnti fredde. Cercate di isolare quanto più possibile la cuccia con materiali in grado di tenere il freddo all’esterno. Potete anche acquistare direttamente delle pratiche cucce coibentate utili allo scopo.

Il cibo giusto
Esattamente come per le persone, anche l’alimentazione di cane e gatti cambia a seconda delle stagioni. Il clima rigido invernale richiede un maggior introito calorico. Gli animali che passano gran parte del loro tempo all’aperto bruciano di più per riuscire a riscaldarsi, per questo motivo è importante che la loro nutrizione sia particolarmente ricca e completa altrimenti andranno incontro a un forte dimagrimento e a una maggiore debolezza. Avete l’abitudine di lasciare la loro ciotola dell’acqua all’aperto? In inverno potrebbe congelare! Abbiate cura di cambiarla regolarmente e controllate che non sia gelata.

Per andare sul sicuro nella scelta del cibo, meglio optare per prodotti di alta qualità, come quelli che offre Monge, azienda da sempre attenta a garantire qualità e sicurezza del petfood per i nostri animali domestici, con linee specifiche per le esigenze di cani e gatti.

Vestiti per l’inverno
Se particolarmente sensibili al freddo, coprite i vostri animali con dei cappottini impermeabili quando stanno all’aperto. La neve e il sale o altri materiali usati per non far ghiacciare le strade possono inoltre irritare le zampe di cani e gatti, una buona soluzione è quella di usare delle scarpette appositamente pensate per loro.

A spasso con prudenza
Aspettate le ore meno gelide per uscire a passeggiare con i vostri animali, in genere le ore centrali della giornata sono quelle più indicate. Le uscite poi è bene che non siano troppo lunghe, optate piuttosto per passeggiate numerose ma corte. Fate inoltre attenzione a non sottoporli a repentini sbalzi termici, potrebbero ammalarsi.

Non lasciate il vostro animale in auto
Sappiamo che in estate la macchina lasciata al sole diventa un forno, allo stesso modo in inverno può trasformarsi in un congelatore. Evitate dunque di tenere i vostri animali in auto se non ci siete anche voi e se il riscaldamento non è acceso, soprattutto nelle ore notturne quando le temperature scendono e l’auto diventa particolarmente fredda.

Lontani dall’antigelo
Non lasciate incustodito l’antigelo per l’auto (e alla portata dei vostri piccoli amici) potrebbero rovesciarlo e berlo per errore. Dovesse succedere correte subito dal veterinario e portate con voi la confezione del prodotto in modo che il medico possa rendersi conto di cosa hanno ingerito e intervenire di conseguenza.

Guardate sotto l’auto prima di partire
Capita spesso che cani, gatti e animali selvatici si mettano sotto alle auto per ripararsi dal freddo. Per questo motivo siate prudenti e controllate sempre che non si siano rifugiati sotto alla vostra macchina prima di metterla in moto e partire.

Pelo asciutto
Quando piove o nevica il pelo di cani e gatti si bagna, è importante che venga asciugato con cura altrimenti l’animale ne risentirà. Una buona pratica è inoltre quella di spazzolarli spesso e a lungo in modo da favorire la circolazione sanguigna. Evitate inoltre lavaggi troppo frequenti dal momento che pulendoli spesso vanno via anche gli oli protettivi naturalmente presenti sulla cute degli animali rendendola più vulnerabile.

 

In collaborazione con Monge

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cani e gatti: 8 consigli per prendersene cura in inverno