Vaccino anti-Covid over 70: come si prenota

Come prenotare il vaccino anti-Covid per over 70 Regione per Regione: le piattaforme e le regole

In Italia continua la campagna di vaccinazione con il vaccino anti-Covid per gli over 70. Dopo il personale sanitario, i dipendenti e gli ospiti delle Rsa e gli over 80, sono iniziate le prenotazioni e somministrazioni per gli over 70. I sistemi addottati dalle regioni sono differenti a seconda delle scelte fatte.

Abruzzo, Basilicata, Calabria e Campania

In Abruzzo, ad esempio, le prenotazioni per il vaccino anti-Coronavirus per gli over 70 sono state aperte dal 26 marzo. I soggetti sono stati inoltre divisi in due gruppi: i nati tra il 1942 e il 1946 (che si possono già prenotare) e i nati tra il 1947 e il 1951. In Basilicata la piattaforma online per fare richiesta non è ancora attiva perché la Regione sta terminando le vaccinazioni degli over 80. In Calabria i cittadini si possono prenotare tramite il sistema di Poste italiane, mentre in Campania dal 13 marzo sono iniziare le prenotazioni su un sito dedicato.

Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Lazio

In Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, presidente della Regione, ha annunciato che presto si partirà con le vaccinazioni dei cittadini con un’età fra i 70 e i 74 anni. Il Friuli Venezia Giulia ha invece istituito il numero 0434 223522, in alternativa è possibile chiamare il Cup. Nel Lazio la vaccinazione procede con un buon ritmo tanto che dal 27 marzo sono state aperte le prenotazioni al vaccino anche per le persone che hanno 68 e 69 anni, non solo over 70.  Per farlo si può usare la piattaforma speciale della Regione oppure chiamare il numero 06 164161841.

Liguria e Lombardia

In Liguria dal 30 marzo sono state annunciate le vaccinazioni anche per la fascia di cittadini fra 70 e 74 anni. Per fissare l’appuntamento si può accedere al sito apposito e consultare il calendario. In Lombardia si è scelto invece di aprire le prenotazioni (sulla piattaforma apposita) non solo agli over 80, ma anche a coloro che risiedono in comuni che sono stati dichiarati ad alto rischio e hanno un’età fra i 60 e i 79 anni.

Marche, Puglia e Sardegna

Nelle Marche le prenotazioni sono aperte solo per gli over 80 nel sistema di Poste Italiane, lo stesso vale per Molise, dove però la Regione ha creato una propria piattaforma, e per la Puglia, con il sito PugliaSalute. In Sardegna gli over 80 hanno la possibilità di richiedere il vaccino registrandosi sul sito Vaccinarsinsardegna, richiedendo anche la somministrazione a domicilio tramite gli sportelli Cup oppure al numero unico 1533.

Sicilia e Piemonte

La Sicilia ha messo a disposizione sia il sistema di Poste Italiane che il portale informativo della Regione, ma per ora la campagna vaccinale coinvolge solo gli over 80. In Piemonte invece dal 15 marzo sono iniziate le prenotazioni per i cittadini con età fra i 70 e i 79 anni. Per prenotarsi è necessario contattare il medico di base o navigare sul sito dedicato.

Toscana, Umbria, Valle D’Aosta e Veneto

Le prenotazioni per persone con età fra i 70 e i 79 anni sono state attivate anche in Toscana e Umbria con siti specifici, mentre in Valle D’Aosta è la Usl a contattare direttamente la popolazione. Il Veneto infine fornisce informazioni complete sul sito della Regione, mentre i cittadini sono contattati secondo le modalità previste dalla categoria di appartenenza, per fissare un appuntamento.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vaccino anti-Covid over 70: come si prenota