Allarme: seggiolini auto ritirati per rischio soffocamento

Un noto marchio di passeggini ha ritirato dal mercato due prodotti: un passeggino e un seggiolino per auto per rischio soffocamento a causa dell'imbottitura

parisi_gallery

Mamme vip, dalla Panicucci alla Balti

Britax, un noto marchio di passeggini, ha ritirato dal mercato due prodotti: un passeggino e un seggiolino per auto. I modelli ritirati sono i Britax B-Ready, come ha annunciato la Consumer Product Safety Commission (CPSC). Secondo la CPSC, “l’imbottitura della barra davanti al passeggino può fuoriuscire e sfaldarsi in piccoli pezzettini se il bambino la morde e questo comporta rischio di soffocamento“.

I passeggini e seggiolini in questione sono stati prodotti tra aprile 2010 e dicembre 2012, circa 49.000 venduti negli Stati Uniti e 11.000 in Canada. Il ritiro è stato deciso dopo che Britax ha ricevuto 117 segnalazioni di “bambini che hanno morsicato la barra con fuoriuscita di imbottitura, tra cui cinque segnalazioni di bambini con conati di vomito o a rischio soffocamento per i frammenti di imbottitura”.

I modelli specifici sono elencati sul sito web CPSC , che consiglia anche ai consumatori di rimuovere la barra dal passeggino e contattare Britax per l’etichetta di avvertimento. Il passeggino può continuare ad essere utilizzati senza la barra.

Il ritiro del seggiolino auto riguarda il Britax B-Safe 35 e B-Safe 35 Elite seggiolini per auto e sistemi di viaggio. Come riporta la CPSC, ” la maniglia per il trasporto del seggiolino auto si può rompere, facendo cadere il seggiolino e mettendo così il bambino a rischio di farsi male.” Il sito web dell’agenzia federale riporta i modelli specifici, che sono stati fabbricati fra ottobre 2014 e luglio 2015 e comprendono 71.000 unità negli Stati Uniti, 3.900 in Canada e 990 in Messico .

“Britax ha ricevuto 74 segnalazioni di maniglie con fratture, crepe e rottura durante l’uso, tra cui un bambino a cui è venuto un bernoccolo sulla testa quando il seggiolino è caduto a terra”, afferma l’avviso CPSC. Britax offre un kit di riparazione gratuito per i clienti che si registrano sul suo sito. Nel frattempo, invita i clienti a non trasportare il seggiolino per il manico, ma possono continuare a usarlo in auto o sul passeggino.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Allarme: seggiolini auto ritirati per rischio soffocamento