PROMO

Johnny English colpisce ancora: torna l’imprevedibile agente segreto di Rowan Atkinson

Rowan Atkinson porta ancora una volta sul grande schermo Johnny English, la spia più goffa e divertente di sempre

Rowan Atkinson torna a vestire i panni di Johnny English, l’agente segreto più imbranato e divertente dell’MI7, nel terzo film della fortunata saga. Era il 2003 quando l’attore britannico portò per la prima volta sul grande schermo questo anti-eroe buffo e fuori dal comune, arricchendolo con la sua iconica e stravagante comicità. Da allora sono trascorsi 15 anni, ma la super spia di Sua Maestà non ha perso un briciolo del suo smalto e della verve comica.

Diverso tempo dopo la sua ultima missione Johnny English viene richiamato in servizio dai suoi superiori. L’agente segreto si è ormai ritirato e fa l’insegnante di geografia in una scuola di provincia (anche se in realtà insegna di nascosto tecniche di mimetizzazione). La sua carriera però non è ancora finita ed è costretto a tornare operativo quando l’MI7 subisce un attacco informatico che svela le identità di tutti gli agenti sotto copertura. L’unica soluzione è quella di mandare in missione qualcuno che non fa più parte dell’agenzia, così Johnny English riceve una fatidica lettera ed è costretto a tornare al servizio di Sua Maestà.

Di nuovo sul campo, la spia si riunisce al vecchio amico Bough (Ben Miller) e finisce per far disperare il Primo Ministro (Emma Thompson). A bordo della sua lucente Aston Martin, Johnny English partirà alla volta della Francia e della Scozia, mettendosi sulle tracce di un hacker e incontrando Ophelia (Olga Kurylenko), tanto bella quanto pericolosa. Fra cadute, incidenti provocati dalla sua goffaggine e nuove tecnologie, l’agente dell’MI7 cercherà di sventare una guerra mondiale.

La regia

La sceneggiatura di Johnny English Colpisce Ancora è stata realizzata da William Davies. Un anno dopo la sua stesura è stato scelto il regista: David Kerr. Il cineasta ha una lunga esperienza nel campo della comicità e ha diretto prodotti di successo come That Mitchell and Webb Look, Fresh Meat, Inside No.9 e Whites. Da subito l’obiettivo è stato quello di dare risalto ad un eroe nazionale, mettendo al centro della pellicola l’umorismo fisico di Rowan Atkinson, mantenendo intatto l’intrigo e la dinamica che rendono serrato il ritmo del film.

Il cast

Oltre ad uno straordinario Rowan Atkinson, nel cast spicca il nome di Emma Thompson, che torna a recitare accanto all’attore inglese dopo 2 metri di allegria, la commedia romantica del 1989 scritta da Richard Curtis. Seria, rigida e per nulla convinta delle capacità di Johnny English, la politica interpretata dalla Thompson è un mix perfetto fra la May, Blair e la Thatcher.

Come sempre Rowan Atkinson non lascia nulla al caso e nel trasformarsi ancora una volta in Johnny English, anti-eroe per eccellenza, strizza l’occhio alla fonte della sua ispirazione: James Bond. Mentre nei primi due film della saga erano presenti Neal Purvis e Robert Wave, autori di Skyfall con Daniel Craig, questa volta l’attore inglese ha fatto di più portando nella pellicola una Bond girl. Si tratta di Olga Kurylenko, co-protagonista di Quantum of Solace, che ha voluto mettersi alla prova mostrando la sua vena comica. Brillante e credibile nel ruolo della misteriosa assistente del nemico di turno, mette in scena un personaggio divertito e a tratti stupito di fronte alla goffagine di un Johnny English che farà di tutto per conquistarla.

Digitale e analogico

Il film riprende tutti gli elementi dei celebri film di Bond, con location di lusso e esotiche, donne bellissime e letali, ma soprattutto gadget iper-tecnologici. Al centro della trama c’è lo scontro fra digitale e analogico, non a caso l’antagonista di English è Jason Volta, miliardario americano coinvolto in una serie di cyber attacchi che assomiglia tanto a Mark Zuckerberg. E mentre la tecnologia sembra aver divorato la nostra società, Johnny fa scelte controcorrente, guidando una vecchia auto, telefonando dalle cabine a gettoni e facendosi inviare le liste di contatti con il fax.

In collaborazione con Universal Pictures

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Johnny English colpisce ancora: torna l’imprevedibile agente segreto...