Fabrizio Frizzi, come sta il conduttore dopo essere stato colpito da ischemia

Il presentatore è tornato a casa dopo il ricovero e parla per la prima volta rivelando la gravità della sua malattia: "Mi hanno ripreso per i capelli"

Nel video le condizioni di salute di Fabrizio Frizzi durante il ricovero in ospedale

Fabrizio Frizzi torna a farsi sentire sui social dopo essere stato dimesso dall’ospedale. Il conduttore, colpito da ischemia, ha pubblicato un altro messaggio su Facebook. E questa volta non riguarda le sue condizioni di salute. Il pensiero invece è rivolto ai bimbi bisognosi perché, scrive: “Ogni bambino ha diritto di essere felice”. I fan si sono stretti intorno a Frizzi, che anche in questo momento difficile per lui, si è mostrato generoso e vicino a chi soffre. Il post ha ricevuto una pioggia di like e ha commosso i follower del conduttore che hanno commentato con emozione: “Ti vogliamo tutti bene“.

Fabrizio Frizzi ha parlato per la prima volta dopo l’ischemia (come Al Bano) che lo ha colpito lo scorso 23 ottobre. Lo ha fatto attraverso i social dove in un lungo messaggio ha voluto ringraziare i medici che gli hanno salvato la vita, i familiari che gli sono stati accanto, l’amico Carlo Conti per tutto quello che ha fatto per lui e naturalmente i tantissimi fan che durante quei momenti difficili hanno scritto al loro beniamino per sostenerlo.

Che la situazione fosse grave, lo rivela lo stesso presentatore quando rivolgendosi ai medici dell’ospedale Umberto I dice: “Prima di tutto devo ringraziare infinitamente i medici dell’Umberto 1° che mi hanno ripreso per i capelli“. Poi il pensiero va ai dottori che lo hanno ripreso: “I medici del Sant’Andrea che mi hanno rimesso in piedi e rapidamente sono stati capaci di capire da cosa il guaio era stato generato. Insieme a loro devo gratitudine eterna ai loro infermieri”.

Oggi Frizzi combatte per riprendersi ed è sicuro che i messaggi dei fan lo aiuteranno a trovare la forza per superare questa brutta avventura.

Fabrizio Frizzi è tornato a casa dopo il lungo ricovero in ospedale la scorsa settimana. Il primo a rivelarlo è stato l’amico Carlo Conti che durante la trasmissione La Vita in diretta dove ha dichiarato: “Fabrizio Frizzi adesso è a casa. Ci sta seguendo”. Poi ha augurato all’amico di tornare presto in televisione.

Fabrizio Frizzi, 59 anni, è stato colto da malore mentre registrava una puntata de L’eredità. Dopo la diagnosi di ischemia e all’ospedale Umberto I di Roma, la famiglia aveva deciso di mantenere il più stretto riserbo sulle sue condizioni di salute, sebbene abbia espresso la sua gratitudine per l’affetto che hanno dimostrato i numerosissimi fan e i colleghi, tra cui Sposini e le sorelle Parodi a Domenica In. Anche la moglie di Frizzi, Carlotta Mantovan, che non lo ha lasciato solo neanche un momento, non aveva voluto rilasciare dichiarazioni.

Questo silenzio ha però contribuito ad alimentare parecchi dubbi sulle reali condizioni del presentatore. Carlo Conti già durante la trasmissione Tale e Quale Show aveva raccontato di aver parlato al telefono con Frizzi che stava guardando il programma di Rai 1. Mentre il direttore generale della Rai, Mario Orfeo, aveva dichiarato che “Fabrizio sta bene ed è riuscito ad alzarsi e passeggiare”.

Ad agitare le acque però era intervenuto il blogger Davide Maggio che aveva affermato che le informazioni del numero uno della Rai su Frizzi non sono veritiere. Per fortuna, oggi i dubbi sono stati dissipati una volta per tutte. Frizzi è in via di miglioramento ed è finalmente a casa.

Fabrizio Frizzi, come sta il conduttore dopo essere stato colpito da ischemia
Fabrizio Frizzi, come sta il conduttore dopo essere stato colpito da&n...