Calendario Campari 2016: anticipazioni, foto, backstage

Kate Hudson è la protagonista in rosso della nuova edizione del celebre calendario che incarna la doppia anima dei cocktail a base di Campari: bitter e sweet

Video AskaNews

Kate Hudson è la bionda protagonista del Calendario Campari 2016, ereditando lo scettro da Eva Green immortalata nell’edizione 2015 (GUARDA LE FOTO). L’attrice americana veste i panni di due personaggi nell’ambito della BitterSweet Campaign.

La campagna ha molteplici sfaccettature e si ispira all’iconografia delle elezioni presidenziali, utilizzando questo tema come metafora della dualità. Il Calendario invita così le persone a esprimere in quale aspetto dei cocktail a base Campari si identificano maggiormente: Bitter o Sweet?

Questo dualismo si realizza nel Calendario 2016 attraverso gli scatti realizzati dal fotografo di moda Michelangelo Di Battista, che ricostruisce i momenti più significativi di un’elezione presidenziale giocando sul tema della contrapposizione tra bitter e sweet.

campari-642-gallery

LE FOTO DEL CALENDARIO CAMPARI

Kate Hudson interpreta le due anime dei cocktail a base di Campari, interpretando gli aspetti accattivanti delle declinazione del bitter contrapposti al lato più delicato e più intrigante dello sweet. L’attrice ha così descritto l’esperienza sul set:

È stato un vero onore essere invitata a posare per il Calendario Campari 2016. Il tema di quest’anno gioca sulle imminenti elezioni presidenziali, che rappresentano la metafora perfetta delle versatilità di Campari. Lavorare con Michelangelo per creare due personaggi distinti che incarnassero il bitter e lo sweet è stato fantastico.

E  il fotografo Michelangelo Di Battista ha commentato la propria partecipazione al progetto:

Campari è un brand internazionale che ha sempre avuto uno stile e un senso estetico molto chiari e ben definiti, qualità che mi contraddistinguono e di cui vado orgoglioso. Ogni immagine doveva avere una propria identità e allo stesso tempo essere inserita nell’album del Calendario.  Il tema si declina in diverse sfaccettature e ci tenevo che il mio lavoro le valorizzasse. Lavorare con Kate è stato fantastico: il suo entusiasmo e la sua capacità di passare da un personaggio ad un altro mi hanno permesso di creare immagini che spero siano fresche, stimolanti e fantasiose. Credo che il nostro desiderio forte di raggiungere la perfezione o di avvicinarsi il più possibile ad essa abbiano reso la collaborazione perfetta.

Il Calendario Campari 2016 è stato presentato ufficialmente il 18 novembre.

 

Calendario Campari 2016: anticipazioni, foto, backstage