Bridget’s Jones Baby, la Zellweger torna in sala con la sua single pasticciona

Il trailer del terzo capitolo delle avventure di Bridget Jones

Sono passati 15 anni dall’uscita al cinema de “Il diario di Bridget Jones”, il film basato sull’eroina ideata dalla penna di Helen Fielding, ma la protagonista interpretata da Renée Zellweger è rimasta la single pasticciona di sempre e sfortunata con gli uomini. Anche nel terzo film della serie, “Bridget Jones’s Baby” diretto dalla stessa regista del primo, Sharon Maguire, di cui sono arrivate le prime immagini online, le cose non sembrano andare meglio.

Bridget si è appena lasciata con Mark Darcy, che ha nuovamente il volto di Colin Firth, e decide di concentrarsi sul lavoro. La svolta sentimentale sembrerebbe arrivare quando incontra Jack, un affascinante americano – Patrick Dempsey, il dott. Stranamore di “Grey’s Anatomy” – che prende il posto di Hugh Grant in questo terzo film, ma i pasticci non sono finiti. Bridget rimane incinta, ma non è sicura dell’identità del padre: Mark o Jack? Nel cast del film, in uscita in autunno, c’è anche Emma Thompson.

Bridget’s Jones Baby, la Zellweger torna in sala con la sua sing...