Anche Lady Renzi in fila coi precari della scuola

Agnese Landini, moglie del Presidente del Consiglio, si è presentata come tutti gli altri insegnanti a Scandicci per l'assegnazione delle cattedre

Agnese Landini, moglie del premier Matteo Renzi, si è messa in coda con gli altri insegnanti precari all’istituto Russel Newton di Scandicci dove vengono assegnate le cattedre (GUARDA LE FOTO). Lady Renzi si è presentata sorridente e in splendida forma con un outfit estivo: baschina blu elettrico, pantaloni bianchi e una tintarella da fare invidia dopo le vacanze al mare.

In attesa di ottenere una cattedra la Landini ha dichiarato:

Non sono rientrata nella fase B della riforma, spero con tutto il cuore di entrare nella fase C, sono qui come tutti gli altri con la speranza di ottenere un posto. Per una volta mi piacerebbe poter essere insieme ai ragazzi dal primo giorno di scuola, accoglierli sarebbe bellissimo e invece non mi è mai capitato.

Anche lei, come altri suoi colleghi, ha vissuto una piccola odissea:

Eravamo stati convocati per le 10, ero al casello di Scandicci quando una amica mi ha telefonato per dirmi che noi dell’area umanistica eravamo spostati alle 14. Stavo per tornare indietro quando mi hanno avvertita che forse avevano cambiato idea così sono venuta lo stesso. Vorrà dire che se ci chiamano a partire dalle 2 del pomeriggio mi metterò qui fuori a prendere il sole.

Lady Renzi non si scompone e con tranquillità affronta la lunga giornata, supportata dalle amiche-colleghe che appena la vedono si fermano a parlare con lei, proprio della riforma della scuola voluta dal marito. E guida un dibattito dove difende l’autonomia scolastica:

Solo il collegio dei docenti di una scuola può sapere quali siano le vere esigenze di ragazzi e insegnanti per questo è importanti dare più insegnanti e più fondi alle scuole in modo che li possano gestire in modo autonomo.

Infine si dice promotrice di una scuola in cui le lingue straniere vengano insegnate fin dall’asilo e in cui alla storia dell’arte venga dato il giusto peso.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Anche Lady Renzi in fila coi precari della scuola