Verso il concorso: inizia la scuola per Miss Liguria!

Miriam Protino, Miss Liguria (numero 7), non ha voluto assolutamente perdersi il primo giorno di scuola: “sono contenta di tornare "studentessa" per un giorno, vivere l’avvio scolastico in tutta normalità, rientrare qui subito a lavorare per il programma tv”. Ad attenderla all’istituto tecnico “Eugenio Montale” di Bordighera la compagna di banco Francesca e gli altri amici.

 

Tempo di università, invece, per Nicole Andreolli, Miss Trentino Alto Adige (numero 4), che ha sostenuto nei giorni scorsi il test d’ingresso alla facoltà di medicina di Verona e ora attende i risultati. "Mi auguro" spera la giovane miss "di realizzare i miei sogni, artistici e universitari". Nicole, che vive a Gazzadina, in provincia di Trento, ha compiuto 20 anni proprio in questi giorni. “Mamma Patrizia, papà Giorgio e la nipotina Gloria – che domani comincerà le scuole medie – sono stati i primi a farle gli auguri di persona, aspettandola stanotte fuori dell’albergo, al rientro dalle prove televisive. È stato bellissimo incontrarli – dice – poi spegnere le candeline ed esprimere un desiderio qui a Miss Italia, con le mie compagne di stanza”.

 

Intanto al concorso son arrivate le nuove riserve. La decisione è stata presa a causa della defezione delle prime riserve scelte dalla commissione tecnica, che hanno preferito tornarsene a casa, viste le scarse probabilità di entrare in gara. Sono state richiamate quindi a Montecatini Terme l’emiliana Alice Catalano, la campana Claudia Puglia e la toscana Isotta Carapelli, che si aggiungeranno alle tre riserve già presenti: Luana Mura, Noemi Guglietta e Vittoria Gazzaneo.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Verso il concorso: inizia la scuola per Miss Liguria!