Valeria Marini: “Non sono incinta”. E querela Diva e Donna

Mistero sulla presunta gravidanza della Marini. La Valeriona nazionale, per mezzo del suo avvocato, ha infatti querelato Diva e Donna, che aveva annunciato nelle scorse ore l’arrivo della cicogna: «Valeria Marini ha dato mandato all’avvocato Annamaria Bernardini de Pace di procedere con un’azione giudiziaria contro il settimanale Diva e Donna. La rivista, infatti – spiega una nota -, continua a sfruttare, indebitamente e illegittimamente, il nome di Valeria Marini affermando di avere ricevuto da lei interviste e dichiarazioni esclusive mai rilasciate». “A quarantasei anni aspetto il mio primo bambino. Sono emozionatissima, è la cosa più bella che potesse capitare ad una donna. Anche Giovanni è al settimo cielo", ha riportato il magazine sulle sue pagine. 

«Già in occasione del suo matrimonio, Valeria Marini ha avuto la sgradevole sorpresa di vedere apparire su Diva e Donna un servizio fotografico, non autorizzato – aggiunge la nota della show girl – e corredato da commenti e dichiarazioni arbitrarie delle quali ha negato e nega l’attribuibilità a sè. Oggi la testata Diva e donna lancia l’uscita del prossimo numero propalando la notizia di essere portatrice di un’intervista riservata nella quale la Marini affermerebbe di essere in procinto di diventare madre. Considerata la radicale falsità delle notizie riportate dalla rivista, nonchè lo sfruttamento inopportuno che viene fatto del suo nome, dell’immagine e dell’identità, a solo vantaggio del lucro e della diffusione della rivista, Valeria Marini chiederà al Tribunale la liquidazione di una somma di denaro significativa e riparatoria del danno subito».

Da tempo Valeria Marini parla del suo desiderio di mettere su famiglia. La showgirl e Giovanni Cottone si sono uniti in matrimonio lo scorso 5 maggio. Nell’agosto 2009, già fidanzata con l’imprenditore Giovanni Cottone, aveva rilasciato un’intervista a Gente dove svelava di essere in cura per la fertilità: "Ho avuto delle gravidanze sfortunate, degli aborti spontanei, ma non mi do’ per vinta e vado avanti". Nel suo libro, Lezioni intime, raccontò: “Quando ho dato la notizia a Vittorio (Cecchi Gori, NdR), la sua risposta è stata: “E come facciamo ad andare in barca?”… Di comune accordo abbiamo deciso di interrompere la gravidanza, ma non ho mai smesso di pensare a un figlio. Ho anche tentato di adottarne uno. La legge italiana, però, non me lo consente perché sono single" (all’epoca non stava ancora con Giovanni Cottone). La Marini aveva già abortito a 14 anni, dopo essere rimasta incinta di un uomo che aveva il doppio dei suoi anni.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Valeria Marini: “Non sono incinta”. E querela Diva e ...