Tuffi, Tania Cagnotto vince l’oro e l’argento

Altra doppietta azzura con Elena Bertocchi che vince un'argento

Doppietta per Tania Cagnotto, la tuffatrice bolzanina, che sulla pedana dei tuffi dell’Aquatics Centre di Londra – in una serata indimenticabile –  ha vinto l’oro nel trampolino da un metro, e a  poche ore di distanza  l’argento nel sincronizzato misto da tre metri con Maicol Verzotto, dietro gli inglesi Reid-Daley e davanti ai russi Bazinha-Shleikher.

L’argento nel trampolino da un metro resta azzurro, con Elena Bertocchi, che arriva seconda davanti alla russa Nadezhda Bazinha. Elena, 22 anni milanese – di Esercito e Canottieri Milano – ha conquistato il suo argento a soli 2.85 punti di distanza dalla sua maestra. Insieme Tania ed Elena sono state le protagoniste della doppietta azzurra.

Tania Cagnotto è la più grande tuffatrice italiana di tutti i tempi – 31 anni – ha realizzato una grande impresa conquistando due medaglie in una sera, allenata dal papà Giorgio, scuola dura e severa, non delude mai, dice il papà: “E’ stata un’ottima giornata in generale. Tania era un po’ stanca e ha mollato un pochino nel sincro… Tania dà sempre il massimo sia in allenamento che in gara e alla sua età, con la capacità di concentrazione che la contraddistingue, può fare ancora la differenza. Le Olimpiadi si avvicinano e questo è un buon viatico”.

Ecco l’aggiornamento delle sue medaglie: ventisette medaglie continentali, diciotto ori complessivi – di cui sette nel trampolino da un metro conquistati nelle ultime otto edizioni – 5 d’argento e 4 di bronzo: trovare l’erede di Tania Cagnotto non sarà facile.

Tuffi, Tania Cagnotto vince l’oro e l’argento
Tuffi, Tania Cagnotto vince l’oro e l’argento