Spendere meno è chic

In tempi di crisi, spendere e spandere diventa volgare. E anche chi potrebbe permetterselo, cerca di manetenere un "basso profilo" senza strafare, per non rischiare di passare per "cafone spendaccione" in un momento in cui gran parte della popolazione è in uno stato di disagio. Sono dunque lontani i tempi in cui Rebecca Bloomwood, la protagonista dei fortunatissimi I love shopping, era un’eroina da emulare. Lo spreco diventa kitsch, la sobrietà chic.

Stanchi di crogiolarsi nell’autocommiserazione per i mancati acquisti, gli ex-spendaccioni di tutto il mondo si sono dati una regolata dando piccole aggiustatine al loro stile di vita, che permettano loro di godersela lo stesso e magari anche di più, scoprendo luoghi e attività cui prima sarebbe stato impensabile dedicarsi.

Ecco allora qualche piccolo stratagemma che potrà aiutarvi a mantenere uno stile di vita sobrio, in un clima non di austerity, ma anzi, di divertimento:

– Dedicatevi allo shopping solo in tempi di saldi. Certo, rischierete di non trovare proprio quel paio di scarpe che vi fa impazzire, ma potrete vantarvi con le amiche di aver speso meno della metà per quei semplici sandali gioiello magari più anonimi, ma spesso più carini. E poi, potrete consolarvi pensando che la prossima stagione "avrete il diritto" di comprarvene un nuovo paio, più al passo con la moda del momento.

– Per spostarvi, utilizzate il più possibile i mezzi pubblici e la bicicletta. E’ più economico e anche in linea con la filosofia "green" così di moda!

– Riesumate per i weekend fuoriporta la casa al mare o in montagna, rimasta chiusa e dimenticata per anni. Le capatine nelle capitali europee o sulle rive dello splendido mare della Sardegna non si addicono ai finesettimana del vostro nuovo stile di vita. E poi, in questo modo, potrete invitare gli amici a raggiungervi e trascorrere piacevoli pomeriggi in un clima rilassato.

– Per le vacanze estive, scegliete mete meno costose dei Caraibi. Paesi come Croazia o Slovenia offrono mare che fa invidia a quello della Sardegna e terme da sogno a prezzi decisamente ridotti.

– Riscoprite il piacere del viaggio fai-da-te: un bel giro in macchina o in moto nelle splendide regioni italiane o a spasso per l’Europa vi darà sicuramente più soddisfazione della solita vacanza in un anonimo villaggio turistico dall’altra parte del globo.

Infine, che la vostra sia una scelta di vita o un obbligo dettato dalle circostanze, vivete questa "economizzazione" delle vostre abitudini con leggerezza e senza sentirvi menomati. Dopotutto, la vita non si riduce a un paio di Jimmy Choo nuove ogni stagione!

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spendere meno è chic