Sinead O’Connor ritrovata dopo un giorno: “Voleva suicidarsi”

Scomparsa per 24 ore, si è temuto il peggio per la cantante irlandese che già in passato aveva minacciato di togliersi la vita

sinead-oconnor-getty-1217

Sinead O’Connor – Fonte: Getty Images

Ancora una volta Sinead O’Connor ha fatto temere il peggio. Scomparsa per 24 ore, è stata ritrovata sana e salva dalla polizia. Si temeva che avesse compiuto un gesto estremo, togliendosi la vita. Le forze dell’ordine avevano cominciato le ricerche dopo che la cantante non aveva fatto ritorno da un giro in bicicletta nel quartiere periferico di Willmette, a Chicago. La preoccupazione era che tentasse nuovamente il suicidio. Già lo scorso novembre aveva lasciato un messaggio in cui minacciava di farla finita.

Sinead era uscita domenica mattina intorno alle 6 locali su una bicicletta a motore di tipo Raleigh con un cestino color rosa. Alcuni testimoni hanno dichiarato che non indossava abiti per il ciclismo, ma un parka nero, pantaloni di pelle neri e una t-shirt con la scritta ‘Irlanda’ sulla schiena.

Non vedendola rientrare, qualcuno, forse un vicino, ha chiamato la polizia. A quel punto sono cominciate le indagini, diffondendo un messaggio di allerta che il caso era stato dichiarato come un potenziale suicidio.

Il giallo si è infittito quando la O’Connor ha scritto un messaggio confuso sulla sua pagina Facebook dove non rivelava però il luogo in cui si trovava. Il commento era stato poi cancellato. Ad accrescere la preoccupazione per la cantante, che compirà 50 anni il prossimo dicembre, anche le sue precarie condizioni psichiche. Già lo scorso novembre aveva minacciato il suicidio, preoccupando fan e familiari.

Comunque in questo caso la vicenda si è conclusa nel migliore dei modi. La O’Connor è stata ritrovata in salute ed è al sicuro, come ha confermato il portavoce della polizia, Eric Peterson. Non è ancora chiaro il motivo per cui la cantante si trovasse a Chicago.

Sinead O’Connor ritrovata dopo un giorno: “Voleva suicidar...