Sanremo, spunta il nome della Clerici (e lei detta le condizioni)

Nel toto-conduttore per Sanremo spunta il nome di Antonella Clerici e lei, ormai una veterana in fatto di Festival, detta le sue condizioni

Antonella Clerici a Sanremo

Antonella Clerici a Sanremo

Continua il toto-conduttori per la nuova edizione di Sanremo e spunta il nome di Antonella Clerici. Il prossimo Festival della musica italiana è uno dei più attesi per tanti motivi. Prima di tutto perché Claudio Baglioni sarà il direttore artistico, poi perché si tratta del “dopo Carlo Conti”, il presentatore infatti ha deciso di non ripetere l’avventura dopo tre anni di successi e grandi ascolti. Chi arriverà dopo di lui dovrà fare i conti con una pesante eredità, per questo la Rai avrebbe deciso di mettere in campo i suoi artisti migliori.

Fra questi anche Antonella Clerici, a cui è stata già affidata la guida di un format legato all’evento. Si tratta di “Sanremo Young”, che andrà in onda su Raiuno dopo il Festival. “È un talent dedicato ai millennials, quelli nati dal 2000 in poi, per intenderci – ha raccontato la conduttrice de “La prova del cuoco” -. Andremo a scovare i veri talenti attraverso un lavoro capillare e in diretta dall’Ariston. È da tempo che pensavo di trovare un modo per far sì che il Festival continuasse tutto l’anno. Magari è un’eredità che lascerò a qualcun altro, ma l’idea è quella di dare continuità a un marchio così forte come quello di Sanremo”.

E se i dirigenti di Viale Mazzini decidessero di affidarle la conduzione della kermesse anche quest’anno? La Clerici accetterebbe, ma alle sue condizioni. “Non lo farei più da sola, perché rischierei di ripetermi e, sicuramente, mi circonderei di persone che vedrei bene al mio fianco – ha spiegato -. Sono convinta, però, che il conduttore debba sempre essere uno. Io sono molto rispettosa e spesso mi castro automaticamente, ma se sono da sola sul palco so di potermi esprimere al massimo delle mie potenzialità. Farei Sanremo con persone con attitudini diverse dalle mie, come Laura Pausini o Maria De Filippi, o con una spalla più giovane. È giusto dare spazio alle nuove leve, così come è stato per me”.

Nel frattempo spuntano altri nomi in lizza per guidare il Festival di Sanremo. Fra le donne la più quotata (insieme alla Clerici) è Lodovica Comello, che porterebbe una ventata di freschezza all’Ariston, attirando il pubblico più giovane. Si è parlato anche di Milly Carlucci, reduce dal successo di “Ballando con le Stelle” e di Amadeus. Scartata invece l’ipotesi di Virginia Raffaele o Mika, ottime spalle, che però non si esprimerebbero al meglio nel ruolo di classici conduttori. Infine nelle ultime ore nei corridoi Rai si vocifera di un’offerta fatta a Massimo Ranieri e addirittura a Beppe Fiorello.

Sanremo, spunta il nome della Clerici (e lei detta le condizioni)
Sanremo, spunta il nome della Clerici (e lei detta le condizioni)