Sanremo, esplode villa: Gabriel Garko ferito

Lo scoppio sarebbe stato provocato da una fuga di gas: l'attore è stato trasportato in ospedale, ma non è grave

Gabriel Garko è stato ricoverato in ospedale a Sanremo in conseguenza dell’esplosione di un’abitazione dove alloggia nella cittadina ligure in preparazione del Festival di Sanremo dove è copresentatore.

Nello scoppio è morta la padrona di casa. La causa del crollo è probabilmente dovuta a una fuga di gas. Garko è rimasto coinvolto nella caduta di alcuni calcinacci. Ha riportato un trauma cranico ma non è in gravi condizioni. Trasportato in ospedale, la prognosi è di 10-15 giorni.

Ricoverato in stato di choc anche un giovane che si trovava nell’abitazione.

In attesa di trasferirsi in hotel, Garko alloggiava a Villa delle Rose, nel quartiere residenziale del Solaro. L’esplosione è avvenuta verso le 9 di questa mattina con un grande boato. L’attore si è salvato perché dormiva al piano inferiore della struttura.

Lo scoppio si è verificato al piano superiore dove si trovava la padrona di casa di 76 anni, che è deceduta, e una collaboratrice dello staff del presentatore

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sanremo, esplode villa: Gabriel Garko ferito