Sanremo 2016: ecco chi è Virginia Raffaele

Tra le new entry sul palco dell'Ariston c'è la bravissima comica,. Celebri le sue imitazioni di Belen e la criminologa Bruzzone

Nata a Roma nel 1980, Virginia Raffaele è una delle comiche più amate dai telespettatori e sarà una delle conduttrici di Sanremo 2016. Nata in una famiglia di circensi, la Raffaele si è avvicinata al mondo dello spettacolo sin da piccolissima. L’improvvisazione, però, non faceva per lei e, per tale ragione, decise di intraprendere un percorso di studi volto all’approfondimento dell’arte teatrale.

Nel 1999, Virginia Raffale ha conseguito il diploma ed ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo. Il suo talento era evidente e, per tale ragione, Virginia non ha avuto alcuna difficoltà a prendere parte a vari programmi televisivi e, addirittura, ad alcune fiction di successo.

In quel periodo è riuscita ad ottenere una notevole popolarità che le ha consentito di farsi largo in televisione. Virginia deve molto al programma di Rai Due Quelli che il calcio. Nel programma di successo della Rai, infatti, la comica nonché bravissima imitatrice è riuscita a mettere in luce il suo grande talento ed a dare prova di essere una delle più brave artiste del momento. L’invito di Carlo Conti a prendere parte al cast di Sanremo 2016 è stato, quindi, la conseguenza di una serie di successi messi a segno da una donna che, con tenacia e determinazione, ha sempre dimostrato di volersi guadagnare la fiducia del pubblico.

Per Virginia Raffaele non sarà proprio una ‘prima volta’. Lo scorso anno, infatti, Carlo Conti aveva invitato la comica durante una delle varie serate della kermesse canora più amata dagli italiani. In occasione della sua partecipazione, la Raffaele si cimentò nell’imitazione di Ornella Vanoni e fu così brava da insinuare il dubbio che, in realtà, non si trattasse di un’imitazione. A causa delle sue imitazioni alle volte molto ‘provocatorie’, la Raffaele è finita in più di un’occasione nel vortice delle polemiche.

Durante il Concerto del Primo Maggio del 2012 a Roma, ad esempio, la comica avrebbe dovuto imitare Renata Polverini ma, a causa di un’ordine dall’alto, il suo sketch è saltato. Poco tempo prima, in seguito all’imitazione della criminologa Roberta Bruzzone, era stata non poco criticata. Anche la Presidente della Camera Laura Boldrini non ha perso occasione di attaccare la comica a seguito dell’imitazione di Maria Elena Boschi. La Boschi, però, ha detto di aver apprezzato molto la performance della Raffaele e di averla trovata divertente.

Meno apprezzata la sua imitazione di Belen da parte della showgirl, che intervistata su Chi ha detto di non gradire l’insistenza della comica e il fatto che non dimostri riconoscenza verso un personaggio grazie al (l’imitazione del) quale ha ottenuto tanta visibilità. Pungente la replica della blogger Selvaggia Lucarelli: “Virginia a Sanremo non fa la valletta con spacco inguinale, ma se stessa e le sue meravigliose imitazioni che sono un esercizio di satira raro e luminoso”. Benedetta dalla penna più velenosa del web, Lucarelli, cosa volere di più?

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sanremo 2016: ecco chi è Virginia Raffaele