Quando e come partecipare alla battaglia dei cuscini a Milano

La battaglia dei cuscini di Milano, detta anche pillowfight, è uno degli eventi più attesi del 2016: scopriamo insieme tutte le curiosità su questo imperdibile evento cittadino in pigiama

Da sempre, la lotta con i cuscini è un modo carino per divertirsi senza farsi male, ma fino a poco tempo fa l’unico palcoscenico di queste epiche battaglie era il proprio letto . Da un po’ si è invece diffusa la tendenza a portare le pillowfight nelle principali piazze mondiali, europee ed italiane: è esattamente ciò che accadrà il 2 aprile 2016, con la battaglia di cuscini a Milano, che si svolgerà rigorosamente in pigiama.
Armati di un morbido cuscino, pantofole comode e soprattutto tanta voglia di divertirsi e fare festa insieme, si potrà combattere a cuscinate nella bellissima cornice delle vie e piazze del capoluogo lombardo.

L’appuntamento per questa coinvolgente battaglia di cuscini a Milano sarà dalle ore 14.30 circa di sabato 2 aprile in corso Sempione, praticamente sotto l’Arco della Pace, e il via sarà dato qualche minuto dopo. Alle 19, il fischio finale sancirà la cessazione dei combattimenti e, in segno di pace, ci si scambierà tutti un fantastico abbraccio collettivo, per dimenticarsi anche solo per un attimo dei brutti pensieri.
Pigiama contro pigiama, cuscino contro cuscino, e… piume contro asfalto? E’ chiaro che chi porterà un cuscino di piume d’anatra o sintetiche, ne perderà un po’ per terra. Per evitare dunque di lasciarle per strada e lasciare il segno del proprio passaggio, sarà opportuno portarsi un sacchetto per raccoglierle, una volta che la battaglia sarà giunta al termine.

Insomma, si tratta di un’iniziativa originale e divertente per passare un pomeriggio diverso con amici o familiari. La regola principale è di divertirsi a più non posso a colpi di cuscino , ovviamente nei limiti del rispetto di chi combatte accanto o contro di noi, e nel rispetto della città circostante. Inoltre, se uniamo la buffa comodità di poter girare per strada in pigiama al fatto di divertirsi in modo sicuro e soprattutto morbido, otteniamo come risultato un evento diverso ed originale, a cui è vietato mancare.
Ovviamente, la battaglia di cuscini a Milano è gratuita e aperta a tutti coloro che hanno voglia di passare un pomeriggio in compagnia di tanta gente, per vedere nascere nuove conoscenze ed amicizie. Dagli 0 ai 100 anni, non vi è nemmeno un limite di età, anzi: i bambini si divertiranno un mondo, come anche gli anziani, che approfitteranno dell’occasione per riscoprire la voglia di ridere e fare festa.

Immagini: Depositphotos

Quando e come partecipare alla battaglia dei cuscini a Milano